Quantcast
La startup Bisou Bags che celebra le nostre bellezze e guarda al mercato orientale - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La storia

La startup Bisou Bags che celebra le nostre bellezze e guarda al mercato orientale

I materiali tecnici marinari diventano tessuti per realizzare borse lucide come la seta.

Import 2018

Borse fashion in tessuti tecnici nautici, realizzate dalle abili mani di artigiani e mastri velai, prenderanno come testimonial il territorio spezzino. La fondatrice della startup Eleonora Angelotti, che partendo dall’amore per il mare e le cose pratiche ha disegnato i modelli, in meno di due anni è riuscita a realizzare una serie di collezioni di borse e accessori, con materiali tecnici come Dacron, vela Spinnaker e Canvas impermeabile.

Il nuovo brand sarà lanciato in primavera con una campagna di comunicazione internazionale supportata da video altamente professionali girati in 8k, con famosi testimonial. “Mi piacerebbe che le tele marinare usate per windsurf, vele d’epoca, kytesurf e spinnaker, che rendono le mie Bisou Bags lucide come la seta – spiega Eleonora -, diventassero un veicolo per pubblicizzare anche le nostre favolose location turistiche. Lerici, Porto Venere, La Spezia e Cinque Terre, hanno ispirato le mie creazioni e faranno da sfondo ai video destinati al mercato internazionale, in modo particolare quello asiatico”. Le borse sono tagliate e assemblate singolarmente da esperti artigiani, che rendono il prodotto un pezzo unico e 100% Made in italy. I manici sono realizzati con cime per yacht di qualità, intrecciati agli anelli con una particolare tecnica marinara, sempre eseguita da mastri velai italiani. Sono queste le caratteristiche tecniche che rendono le Bisou Bags molto resistenti e versatili, perfette da usare sia in città, sia al mare. Per ulteriori informazioni: http://www.bisoubags.it/

Più informazioni