Quantcast
I Gruppi Spigas e Canarbino acquisiscono il 30% di Nuovenergie - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Economia

I Gruppi Spigas e Canarbino acquisiscono il 30% di Nuovenergie

La società è attiva nella commercializzazione di gas ed energia elettrica principalmente nei comuni di Rho, Pero, Settimo Milanese, Cornaredo e Magenta.

Spigas

I Gruppi Spigas e Canarbino hanno acquisito il 30% di Nuovenergie, società attiva a livello nazionale nella commercializzazione di gas ed energia elettrica a circa 30.000 clienti principalmente nei comuni di Rho, Pero, Settimo Milanese, Cornaredo e Magenta. L’ingresso di Spigas e Canarbino in Nuovenergie è funzionale a implementare il progetto di crescita della società nei territori limitrofi, valorizzando sia l’attuale management sia i valori distintivi di economicità, vicinanza al territorio e trasparenza che hanno permesso a Nuovenergie di affermarsi con successo sul mercato.

L’acquisizione odierna segue la recente acquisizione del 100% di Miogas, società che gestisce la vendita di gas metano a circa 35.000 clienti nella cintura SudOvest di Milano, e rientra in un più ampio progetto di crescita dei Gruppi Spigas e Canarbino nel settore downstream nel centro-nord Italia attraverso l’acquisizione o la partecipazione in società di taglia medio-piccola proponendo un modello “federativo” che prevede il totale mantenimento dell’identità di brand e territoriale delle aziende controllate o partecipate.

Spigas e Canarbino, che a oggi gestiscono circa 300.000 clienti tra diretti e indiretti, rappresentano insieme uno dei primi 10 operatori italiani nell’approvvigionamento e trading di gas attraverso la gestione di volumi annui per circa 2 miliardi di euro. I due Gruppi, entrambi presieduti da Aldo Sammartano, hanno come azionista il Gruppo EnBW (azionista all’80% di Spigas e al 20% di Canarbino), secondo operatore nel mercato tedesco dell’energia con oltre 21 miliardi di fatturato e 5,5 milioni di clienti.

Più informazioni