Quantcast
Arcola, scatta la raccolta firme per il parcheggio: "Costretti a via crucis" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Arcola, scatta la raccolta firme per il parcheggio: "Costretti a via crucis"

Striscione di protesta al cantiere del parcheggio della Trina

“Molto poco si è detto, invece tanto si poteva dire e fare. Sembrano due emblematici modi di dire entrati a fare parte del lessico o linguaggio dei cittadini di Arcola e dei Comitati che li rappresentano”. Si apre così la nota sul parcheggio in località Trina (Arcola) dei Comitati Arcola che Verrà e dei cittadini di Romito Magra. “Con una delibera di indirizzo – proseguono per i due sodalizi Antonio Parrillo e Gino Pavero – si tenta di dare risposte rispetto ad una gestione della situazione parcheggio in località Trina che lascia, almeno per ora, tutti con l’amaro in bocca. Con quella delibera di giunta, sia chiaro, e non del consiglio comunale, si tenta di mettere a posto le carte e la coscienza ma soprattutto di continuare a fare lo scarica barile rispetto ad errori di progetto che potevano essere evitati. I Comitati dei Cittadini di Romito Magra e di Arcola che Verrà, continuano il cammino intrapreso che è quello del l’ascolto dei cittadini, ma soprattutto, per rassicurare chi ormai non crede più nelle fandonie che vengono raccontate. I due Comitati mettono in campo iniziative che li porteranno in piazza Garibaldi nel borgo arcolano il giorno 12.09 dove inizieranno la raccolta delle firme dei Cittadini e che proseguirà il giorno successivo, Mercoledì 13.09 presso il mercato settimanale al Ponte di Arcola e Sabato 16 nuovamente in Piazza Garibaldi. Ormai siamo ben consci che il tutto ha il sapore di una via Crucis alla quale questa Amministrazione Comunale ci ha costretti. Il disagio è ti sotto gli occhi di tutti, non si può fare finta di non vedere. Allo stesso tempo ci auguriamo che questa Amministrazione sia veramente capace di arrivare ad una conclusione dell’opera”.