Quantcast
L'estate di Ameglia continua con "RespirArte" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

L’estate di Ameglia continua con "RespirArte"

Al via domani la quarta edizione del festival dedicato alla creatività e all'arte. De Ranieri: "Abbiamo voluto allungare la stagione per continuare a valorizzare i nostri gioielli".

Presentazione di Respirarte 2017

L’estate degli eventi sta finendo, ma non ad Ameglia dove il mese di settembre riserverà ancora diversi appuntamenti, ad iniziare da questo primo fine settimana dedicato a “RespirArte” nel borgo che da domani a sabato sarà animato da creatività, arti, cibo e artigianato. Giunto alla sua quarta edizione, sempre sotto la direzione artistica di Marusca Cesare, il festival si conferma aperto a tutte le contaminazioni artistiche, dalla pittura al teatro, passando per la musica, la fotografia ed i laboratori per bambini fra i quali uno di parkour. Il tutto nell’affascinante scenario del paese con il suo castello e i fondi aperti per l’occasione. (Programma completo QUI).
“Ogni anno – sottolinea Cesare – cerchiamo di offrire sempre più esperienze e devo dire che questa edizione sarà davvero molto ricca di eventi dedicati a tutti, compresi i più piccoli. Inoltre, con immensa soddisfazione, abbiamo ricevuto anche il Patrocinio da Regione Liguria pertanto, un tassello importante da aggiungere allo spessore artistico e culturale dell’evento reso possibile dagli sponsor dell’estate amegliese e dalla Protezione Civile che si occuperà delle navette gratuite per raggiungere il centro storico”.
In entrambe le giornate gli eventi prenderanno il via alle 18.30 e saranno concentrati principalmente fra piazzetta Libertà, piazzetta della Chiesa, corte del Castello, ostello e piazzetta Sforza. Carruggi e altri angoli saranno dedicati invece ad estemporanee ed artigiani.
“La nostra attenzione – aggiunge il sindaco De Ranieri – è stata rivolta principalmente all’opportunità di prolungare il più possibile la stagione estiva per far vivere il più possibile i nostri “gioielli” come il castello. Momenti di intrattenimento, didattica e produzione artistica – prosegue – consentono di valorizzare questi luoghi anche al di fuori dei mesi più frequentati dai turisti, con il filo conduttore dell’arte che legherà tutte le date di settembre”.
Dal prossimo fine settimana e fino al 30 settembre infatti Ameglia ospiterà la mostra personale “Opera e numero” e gli workshop del pittore Paolo Triglia Alberti, mentre la giornata del 10 settembre sarà dedicata al laboratorio teatrale dell’accademia di arte e spettacolo “Le Muse” di Gianna Martorella che avrà come protagonista l’attore Marco Falaguasta.