Quantcast
Una maglia del Giro della Lunigiana per ricordare Federico Ricci - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sport

Una maglia del Giro della Lunigiana per ricordare Federico Ricci

La prossima edizione, che partirà da Castelnuovo Magra l'1 settembre, avrà una casacca dedicata al Vermentino dei Colli di Luni come avrebbe voluto l'ex assessore e presidente dell'Enoteca mancato ad aprile.

Al Giro della Lunigiana una maglia dedicata a Federico Ricci e al Vermentino

La quarantaduesima edizione del Giro della Lunigiana che il primo di settembre partirà da Castelnuovo Magra, avrà una maglia intitolata al Vermentino dei Colli di Luni e dedicata a Federico Ricci. Una novità presentata quest’oggi nel giardino di palazzo Cornelio – in collaborazione con il circolo Arci – nel paese saldamente legato all’ex presidente dell’Enoteca ed ex assessore comunale scomparso prematuramente lo scorso aprile. “Sono grata agli organizzatori – ha commentato la moglie Angela Marchini – perché Federico è sempre stato un grande appassionato ed ha amato lo sport in tutte le sue discipline spendendosi sempre per la sua promozione. Inoltre – ha aggiunto – il Giro della Lunigiana mi sta particolarmente a cuore perché una sua tappa coincise il 7 settembre 1996 con il giorno del nostro matrimonio. La gara passò proprio davanti alla chiesa e riuscimmo a trovare un accordo per arrivare in macchina mentre i gli invitati ci raggiunsero a piedi”.
“L’idea di coinvolgere viticoltori ed Enoteca in questo progetto era partita proprio da lui un anno fa” ha ricordato Alessandro Coppola, presidente dell’Unione Sportiva Casano e storico organizzatore della manifestazione. “E’ stato quindi un dovere – ha sottolineato – fare il possibile per portare a compimento questo progetto grazie anche alla collaborazione del Comune di Castelnuovo che anche in questa edizione ospiterà la partenza della prima tappa da Piazza Querciola”.
“La maglia sarà realizzata con il contributo dell’amministrazione, dell’Enoteca e dei produttori – ha concluso Montebello – e sarà ovviamente dedicata alla memoria di Federico il quale come detto già da tempo aveva in mente questa idea. Per il paese, che storicamente ha sempre avuto un ottimo rapporto con il ciclismo, sarà ancora una volta l’occasione per ospitare una gara riconosciuta fra le più importanti a livello internazionale grazie anche all’ottimo lavoro fatto dagli instancabili organizzatori in questi anni”.
Il Giro, come sempre riservato alla categoria juniores, partirà l’1 settembre dal centro storico con arrivo a Marina di Massa mentre la seconda tappa del giorno successivo si svolgerà interamente a Fosdinovo. Chiusura infine il 3 settembre con la gara tutta concentrata nel comune di Luni, partenza da Ortonovo e arrivo a Casano.

Più informazioni