Quantcast
Fivizzanese grazie a Bondi, il mito Bernacca avrà un museo - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e Spettacolo

Fivizzanese grazie a Bondi, il mito Bernacca avrà un museo

Occhi puntati sui cambiamenti climatici, nel ricordo del generale meteorologo.

Edmondo Bernacca

La famiglia Bernacca si è resa disponibile a consegnare al Comune di Fivizzano tutto il materiale, pubblicazioni, premi, riviste, appunti di lavoro del generale Edmondo Bernacca. Nei giorni scorsi il Sindaco Paolo Grassi ha incontrato il figlio Paolo Bernacca e la nipote Fulvia per mettere le basi di come dovrà essere allestito nella biblioteca civica il museo in ricordo del generale Bernacca e alla divulgazione della meteorologia e climatologia.
Il Generale ha sempre avuto un legame forte con Fivizzano sia per ragioni sentimentali (qui si è sposato, qui veniva in vacanza e qui ha scelto la sua ultima dimora insieme alla moglie) che di ricerca. Nel 1991 fu nominato cittadino onorario dall’allora Sindaco Sandro Bondi e il suo ultimo lavoro fu proprio sul profilo climatico in Lunigiana.
L’obiettivo del progetto è di avvicinare e sensibilizzare, attraverso la figura di Bernacca, al mondo della meteorologia, dei cambiamenti climatici e della tutela delle risorse naturali. Il progetto vedrà la collaborazione dell’associazione Meteo Apuane rappresentata da Paolo Lunini e dell’associazione Edmondo Bernacca onlus di Roma.