Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Amichevoli, il Filvilla supera di misura il Ceparana

Una formazione del Ceparana per la stagione 2017 - 2018.

Villafranca Lunigiana – Una sgambata di settanta minuti, trentacinque per tempo, ha fatto da esordio stagionale al Ceparana “riedizione Stefano Strata” all’ “Angelo Bottero” di Villafranca Lunigiana; dopo una prima settimana di lavoro intenso al “Cipriano Incerti”.
Le attenzioni erano tutte per vedere all’opera i nuovi arrivati nell’indossare la classica casacca giallo nero, i giovani ex Pontremolese dove da qualche mese tra i due sodalizi è nata una collaborazione reciproca, hanno rotto il classico ghiaccio senza nessun tipo di problema. In gol dopo pochi minuti il promettente Dennis Bregasi a conclusione di una buona trama offensiva tutta in velocità. Tema tattico che il neo mister Albareni predilige, molta intensità in tutti i reparti della squadra, dove i giocatori devono e dovranno rispettare il ruolo e il compito assegnato. Quindi più che positivo il primo approccio dei baby “visti” attorno all’ossatura formata dal zoccolo duro il quintetto di base Mandaliti, Orsoni, Vegnuti e senza dubbio dall’esperienza dei fratelli Luca e Andrea Caldi. Nel frattempo non conosce soste il lavoro del neo diesse delle “vespe”Andrea Bellandi impegnato nell’ infoltire l’organico, alla ricerca di quelle pedine nei ruoli mancanti ma essenziali per l’undici villafranchese.
Per il nuovo Ceparana salito al Bottero con una formazione più che sperimentale, dopo una settimana piena di carichi di lavoro, aveva come obiettivo nella sgambata lunigianese di mettere minuti nelle gambe dei presenti. La compagine era orfana di molti giocatori della rosa e priva dei nuovi acquisti che il direttore sportivo Claudio Rubini in settimana è riuscito a portare in maglia rossonera.

La serata odierna è molto poco indicativa in quanto, al di là di alcune assenze, siamo ancora in fondo in tempi di calcio-mercato. Sono comunque contento di essere tornato a casa (Stefano vive da sempre a Ceparana dove ha peraltro già allenato con successo) e ritengo di aver ereditato una squadra reduce da un ottimo campionato…manca solo qualche gol in più e lavoreremo appunto soprattutto in tal senso
Ora sguardo in avanti e, in attesa della Coppa Liguria, ecco domenica prossima 20/8 la 4.a edizione del Memorial “Cristina Raspini”: al “C. Incerti” si comincia alle ore 17.30, di scena la Fezzanese e lo stesso Filvilla, oltre a un “Cepa” che si attende maggiormente completo e più “oliato”.

Tabellino

Filvilla – Ceparana 1 – 0
Marcatore: Bregasi

Filvilla: Zanardi, Gerali, Poletti, Bianchi, Mamdaliti, Luca Caldi, Vegnuti, Orsoni, Bregasi, Baldassini, Ginesi. Entrati: Andrea Caldi, Belatti, Es Saharaoui Imad, Chelemen, Guza, Belli. All. Albareni.
Ceparana: Folegnani, Bertano, Corvi, Cavana, Fiocchi, Monticelli, Becci, Ricciardi, Panizzi, Rossi, Briselli. Entrati: Van Asselt e Lattanzio. All. Strata.

Più informazioni