Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

A Bocca di Magra due giorni di festa nel ricordo di Edoardo Domenichini

Memorial Edoardo Domenichini

Si svolgerà sabato e domenica a Bocca di Magra il “5° Trofeo River Sea SUP Water Race, Memorial Edoardo Domenichini”. L’evento, che costituirà tappa del Campionato Italiano FISURF, si propone quest’anno come una festa sportiva di due giorni, dedicata appunto ad Edoardo, scomparso prematuramente nel 2015 in un tremendo incidente stradale.
“Edo – racconta il padre Roberto Domenichini, organizzatore dell’iniziativa – era un ragazzo pieno di vita, non si fermava mai, amava lo sport e amava praticarlo all’aria aperta. Era un energetico trascinatore con il sorriso sempre in volto e per questo è stato scelto di inserire l’arcobaleno nella nuova locandina, a rappresentare il suo sorriso. Il sorriso di un ragazzo meraviglioso, che ci ha lasciato troppo presto”.
Ma facciamo un passo indietro per ricordare le precedenti edizioni in cui Edoardo è stato sempre presente al fianco dell’organizzazione e di suo padre: 4 edizioni della River Sea SUP Water Race, di grande successo, realizzate sempre nella baia di Fiumaretta.
In memoria di Edoardo, quest’anno, proprio per ricordare il posto in cui lui è cresciuto, ha vissuto la sua infanzia e dove ancora risiedono i nonni paterni, è stata scelta una nuova location, Bocca di Magra. L’evento, lo sottolineano ancora gli organizzatori- ha anche uno scopo sociale, in quanto parte dei fondi raccolti verranno devoluti in beneficenza, mentre il rimanente verrà accantonato per l’organizzazione della prossima manifestazione.
Nella due giorni si alterneranno numerose attività sportive sia professionali che amatoriali e intrattenimenti a sfondo educativo sportivo per i più piccoli.
Per la giornata di sabato 7 Maggio tutte le attività previste saranno a contenuto sportivo e sportivo-turistico: dalla passeggiata pedonale di Bocca di Magra alle 14.00 partirà una gara ciclistica di medio fondo, una 100 km che si svilupperà lungo il territorio Comunale, con testimonial della gara il professionista Jaroslav Popovyc’, sempre il sabato verrà effettuata la prima gara di BIATHLON che vede il SUP unirsi al Running in un percorso per tutti, amatori e agonisti tra mare e i caratteristici carruggi di paese.
Molte le attività per i più piccoli: dai mini corsi SUP in spiaggia, agli intrattenimenti vari con giochi da Luna Park Salta , al “IL MANEGGIO DI EDO”, dove i Pony appartenuti a Edoardo saranno messi a disposizione gratuitamente per provare l’esperienza di cavalcare un cavallo.
Nei giardini pubblici fronte porticciolo, si esibirà con due spettacoli giornalieri, (Sabato e Domenica) una famosa famiglia di acrobati, “LA FAMIGLIA MIRABELLA”, professionisti dello spettacolo, reduci dai successi di Colorado Caffe e Zelig Circus.
Domenica 08 Maggio, invece, a partire dalla prima mattinata, l’Associazione Podistica Avis di Ameglia darà il via a Montemarcello alla marcia amatoriale di 12 km lungo i sentieri del Parco ed in contemporanea l’Associazione Lerici Bike effettuerà una passeggiata in mountainbike.
Le molte aziende di settore nell’Action-Sport, che hanno già dato adesione all’evento, metteranno a disposizione le loro attrezzature per il divertimento di adulti e bambini: il pubblico potrà provare l’ebbrezza dell’INDOBOARD, fare acrobazie sulla SLACKLINE, giocare con le WATERBALL e, i più bravi, potranno confrontarsi con il GRINCH.
“Sono contento ed orgoglioso dell’iniziativa organizzata dall’associazione Aisup – afferma l’assessore al Turismo Emanuele Cadeddu- oltre che un evento sportivo di carattere nazionale dove si alterneranno diverse discipline è anche un modo per ricordare un ragazzo di soli 19 anni scomparso prematuramente a causa di un incidente stradale; l’amministrazione ha fortemente creduto nel progetto nato dall’idea del padre, Roberto Domenichini, anche presidente dell’associazione: sarà un week end dove Bocca di Magra, luogo in cui il fiume, il mare e lo sfondo delle Apuane offrono un’ infinità di alternative per godere e vivere momenti indimenticabili, si trasformerà in un vero e proprio palcoscenico sportivo. A nome e per conto dell’amministrazione che rappresento ringraziamo tutte le attività e le associazioni che hanno collaborato all’organizzazione di tale evento.”
“Lo sport ha un grande ruolo e un grande valore soprattutto per i più giovani– aggiunge l’assessore allo sport Andrea Bernava – è un’occasione per stare insieme, per crescere, per capire i propri limiti, per sperimentare…era così anche per Edoardo, che lo ha amato fin da molto piccolo. In occasione di questi due giorni lo sport diventerà anche un modo per ricordare un ragazzo che non c’è più, per ricordarlo però con il sorriso, come ci dice suo padre, per ripensare ai momenti in cui con serenità ed allegria praticava la disciplina che adorava, con tenacia, orgoglio e soddisfazione”
Il club fotografico ARTIMAGE organizzerà, in occasione dell’evento primo Memorial Edo Domenichini, un Concorso Fotografico-Video. Saranno premiate le tre immagini che rappresentano meglio la manifestazione nel tema libero, un corto Action Movie e un’immagine a tema “Ho visto un angelo” .

“Perdere un figlio e quanto di più devastante possa capitare ad un genitore – chiude Roberto Domenichini- e solo soffrendo una tale perdita si ha la percezione vera di come la vita sia un soffio e come tutto possa cambiare in un attimo. Sono convinto che il sorriso del mio ragazzo ci accompagnerà in questa due giorni di festa”. La manifestazione gode del Patrocinio di Regione, Provincia e Comune di Ameglia.