Quantcast
Passo falso in Sardegna, dopo due tempi ottimi. Ma Sarzana può pareggiare subito - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sport

Passo falso in Sardegna, dopo due tempi ottimi. Ma Sarzana può pareggiare subito

Sarzana Basket

SU STENTU – SARZANA BASKET 75 – 71
(18-19 / 35-42 / 56-54)
SU STENTU SESTU CA: Graviano 7, Elia 14, Villani 18, Pilo 12, Fois 0, Melis E. 22, Passaretti 2, Calandra 0; n.e. Cabriolu, Casula, Ciccotto, Melis D. All. Sassaro.
SARZANA BASKET: Bencaster 8, Dell’Innocenti 27, Bambini 0, Bianchini 5, Irving 10, Casini 8, Polverini 6, Pene’ 7, Bardi 0; n.e. Stagnari. All. Bertieri.

Comincia con una sconfitta l’avventura del Sarzana Basket in quella sorta di “playoff extra”, all’indomani della vittoria in quelli per la promozione in Serie C Gold, per un posto in B. Sarzana in sostanza padrone della situazione nella prima metà di gara, accenno di calo sul finire del primo tempo, sofferta successivamente la gran rimonta dei sardi come lo i risultati parziali testimonia (non è improbabile che i sarzanesi abbiano pagato in termini psico-fisici il viaggio…) guidata dal veterano Elia; mentre era assente come previsto Sechi.
Nel finale, ripresa biancoverde, che però in extremis viene traumatizzata magari da un paio di errori arbitrali e dalla sfortuna nel tiro agli sgoccioli di un capitan Dell’ Innocenti comunque stratosferico: come “score” prova.
Al termine, un po’ di rammarico in coach Michele Bertieri per aver perso di pochi punti contro un avversario senza dubbio in gamba, ma anche di sicuro alla portata. Si riparte sabato 7/5, ore 18.30, avversario Fabriano al Palasprint.

Più informazioni