Quantcast
Se ne è andato don Bocchi, per anni al Canaletto - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Se ne è andato don Bocchi, per anni al Canaletto

Don Bocchi

Profondo cordoglio ha suscitato alla Spezia la notizia della scomparsa del sacerdote salesiano don Gianni Bocchi, per tanti anni parroco al Canaletto, quindi missionario nel Camerun e, in questi ultimi anni, collaboratore, soprattutto nel servizio delle confessioni, presso la parrocchia di Nostra Signora della Neve. Don Bocchi è deceduto nelle prime ore di domenica mattina all’ospedale di Castelnuovo Garfagnana, dove era stato ricoverato in seguito all’aggravarsi della sua malattia, assistito dai familiari e dai confratelli. Nato il giorno 8 marzo del 1929 , don Gianni era stato ordinato sacerdote il primo luglio 1957.
I funerali saranno celebrati martedì 3 maggio alle 15.30 nella parrocchia di Nostra Signora della Neve alla Spezia. La Santa Messa esequiale sarà presieduta dal Vescovo diocesano, monsignor Luigi Ernesto Palletti, presente don Karim Madjidi, vicario della provincia salesiana del centro Italia che illustrerà il profilo e l’opera pastorale di don Gianni Bocchi. Don Gianni lascia un grande rimpianto in tutti coloro che l’hanno conosciuto per la bontà d’animo e per lo zelo pastorale mostrato, sull’esempio di don Bosco, soprattutto verso gli ultimi.

Più informazioni