Quantcast
Bambinello impiccato, sfregiato il presepe di Pitelli - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cronaca

Bambinello impiccato, sfregiato il presepe di Pitelli

Dei fatti è stata informata anche la Polizia. Si cercano i responsabili, l'ipotesi più concreta sembra essere quella della bravata.

L'immagine del bambinello impiccato a Pitelli

Una natività violentata. L’immagine di un bambolotto impiccato. Una scena raccapricciante che ha colpito la sensibilità di tutto il borgo di Pitelli. Il fatto risale a questa notte, segnalato da una cittadina che nel tornare verso casa è passata da Piazza degli orti, dove ha notato qualcosa di strano.
Il bambolotto di plastica, utilizzato per la natività del paese, non giaceva accanto alla sola pecora di polistirolo, che in queste notti di inverno gli teneva compagnia. Seppur di plastica, l’effige del corpicino pendeva da una corda con un cappio, stretto e ben fatto, attorno al collo.
“Una scena che non fa onore, anche se credenti non si è”, dicono i residenti. Chi lo ha trovato è rimasto lì per lì shoccato da quella bambola che pendeva con addosso una camicetta bianca.
Intanto in paese non si parla d’altro e circolano voci contrastanti su quanto accaduto, anche se la tesi più accreditata è quella della bravata. La chiamata alla Polizia non è mancata e pare che del fatto se ne occuperà la Digos. Il bambolotto è stato ovviamente rimosso, e riposizionato nella mangiatoia di Piazza degli Orti dove, grazie all’allestimento della Pro Loco e delle signore del paese, si torneranno a raccogliere le offerte per la lotta alla leucemia. Nel resto del paese non sono stati fatti danni, anche se dell’accaduto se ne parlerà per un bel po’.