LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Completata la prima parte del nuovo casello di Sarzana

Paita e Cavarra: "Opera necessaria per rispondere alle esigenze del territorio".

Il casello di Sarzana

Con il completamento della prima parte dei lavori di ammodernamento complessivo del casello autostradale nelle prossime ore riaprirà al traffico una parte della struttura su cui Salt sta lavorando da mesi. Un primo passo importante sottolineato oggi dalle parole dell’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita e dal sindaco di Sarzana Alessio Cavarra. ”
“Si tratta – hanno dichiarato – di un’opera che si è resa necessaria a causa della vecchia dimensione del casello, non più rispondente per funzionalità alle richieste dall’utenza. Risponde infatti alle esigenze di un vasto territorio, che in certi periodi dell’anno, soprattutto per motivi turistici, vede notevolmente incrementare il numero e l’affluenza di viaggiatori. L’intervento garantirà così più sicurezza e la possibilità di un maggiore smaltimento del traffico autostradale”.
“Quando i lavori saranno finiti – hanno concluso Paita e Cavarra – oltre ad un ammodernamento del casello avremo un piazzale raddoppiato, con otto piste, piu’ due dedicate esclusivamente ai transiti eccezionali in uscita e in entrata”.