LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

E’ spezzina la prima suora rettore della Pontificia Università Antonianum

Suor Mary Melone, all'anagrafe Maria Domenica, è nata alla Spezia nel 1964. E' il decano dei professori di teologia dell'istituto romano fondato nel 1890.

Suor Mary Melone

Un avvenimento a suo modo storico. E’ la spezzina suor Mary Melone la prima donna a prendere in carico il rettorato della Pontificia Università Antonianum. Cinquant’anni il prossimo mese, suor Mary è professore straordinario per la cattedra di teologia trinitaria e pneumatologia della Facoltà di Teologia della Pontificia Università Antonianum, dove dal 2002 al 2008 ha ricoperto l’incarico di Preside dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Redemptor Hominis”.

Nata a La Spezia il 16 agosto 1964, nel 1983 suor Mary (Maria Domenica) Melone, dopo aver conseguito la maturità classica, entra a far parte della Congregazione delle Suore Francescane Angeline, dove emette la professione temporanea nel 1986 e quella perpetua nel 1991.
Nel 1987 inizia gli studi presso la Libera Università Maria SS. Assunta, conseguendo nel 1992 la laurea in pedagogia, indirizzo filosofico, con una tesi su “Corporeità ed intersoggettività in G. Marcel”, sotto la guida dal prof. Antonio Pieretti.
Nello stesso anno riprende gli studi di specializzazione presso l’Antonianum, dove dal 1983 al 1987 aveva frequentato gli studi teologici di base: nel 1996 ottiene la licenza e nel 2000 il dottorato in teologia, specializzazione in dogmatica, con una tesi su “Lo Spirito Santo nel ‘De Trinitate’ di Riccardo di S. Vittore”, sotto la guida dal prof. Vincenzo Battaglia, pubblicata presso l’editrice Antonianum nel 2001.

Più informazioni