Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Economia

Le reti di imprese sono sempre più riconosciute come strumento di rilancio

Il convegno sulle Reti di imprese in Camera di commercio

Numerose le imprese presenti al seminario sulle Reti, promosso da Cna Industria La Spezia, a riprova che le imprese sono pronte a rimettersi in gioco e a farlo con strumenti nuovi e che, solo fino a qualche anno fa, sembravano lontanissimi dalla cultura imprenditoriale, specie se piccola, del territorio spezzino.
La crisi, da una parte, ma anche la consapevolezza che i mercati sono profondamente cambiati e che la sfida della ripartenza si affronta assieme portano le imprese artigiane a riflettere sulle modalità migliori per fare aggregazione.
Per questo in Camera di commercio, in un seminario accreditato anche dall’Ordine dei commercialisti, l’associazione di categoria ha portato esperti, come la dottoressa Clara Verri, fiscalista e tributarista della società di consulenza nazionale Interpreta, il dottor Marco Pinheiro, che si occupa di prodotti bancari ad hoc nel Banco Popolare, e Daniela Locati, che segue per Cna Liguria i bandi sulle Reti.

Paolo Vagaggini, presidente di Cna Industria della Liguria, ha sottolineato il grande interesse e fermento delle imprese che, proprio all’interno di Cna hanno dato vita a gruppi di interesse precisi e sicuramente due di essi sfoceranno nella creazione di Reti.
Reti quindi come nuovo concetto di stare assieme, più snello di quelli tipicamente utilizzati fin’ora, consorzi e Ati; uno stare assieme che si può esprimere per filiera o per magari su un semplice oggetto comune individuato, come un’azione di marketing, l’acquisizione di clienti, di prodotti, di servizi, la promozione all’estero.
Del resto Cna Industria alla Spezia, vede la presenza di imprese fortemente strutturate ed organizzate che, non necessariamente artigiane, contano aziende che arrivano a 50 dipendenti, organizzazioni complesse con più unità locali sia in provincia che in regione, eccellenze di qualità e molto altro ancora.
Uno step quindi quello di venerdì in un percorso in cui Cna della Spezia ha dato vita ad un ufficio ad hoc che potrà seguire dalla A alla Z le imprese che intraprenderanno la strada della Rete o, comunque, dell’aggregazione in genere.

Più informazioni