Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

La Foto del giorno di Città della Spezia

la foto del giorno – Incastro… elettorale

La vela mobile di Di Vizia incastrata sotto il ponte di Rebocco

Un incidente che ha dell’incredibile. Le immagini della vela mobile con il volto di Gian Carlo Di Vizia e i loghi della Lega nord accartocciata sotto il ponte della ferrovia Via Monfalcone hanno presto fatto il giro di Facebook, scatenando l’ilarità di molti.
L’inconveniente è avvenuto questa mattina, poco dopo le 10.30, nel quartiere di Rebocco e ha richiamato sul posto i passanti e gli abitanti, che hanno adito distintamente il clangore.
L’autista del furgoncino elettorale, evidentemente, non ha calcolato bene le misure: la vela, anche se per un pelo, era troppo alta per passare là sotto. Il tabellone si è così ripiegato contro il fornice e per il contraccolpo l’autista, un uomo di 41 anni, ha sbattuto la testa, finendo poi all’ospedale per accertamenti. L’arresto del mezzo è stato talmente brusco da far staccare di netto il parabrezza del camioncino.

Le vele mobili sono uno degli strumenti di propaganda elettorale più diffusi tra i candidati a sindaco in questa campagna, e sono anche uno dei temi che creano maggiori acredini tra i pretendenti, visto che spesso è vengono lasciate parcheggiate nei punti di maggiore passaggio, cosa non consentita. Chissà se la sosta forzata della vela di Di Vizia darà il ‘la’ ad ulteriori polemiche, oppure se sarà solamente il pretesto per dire che per la Lega, in questo periodo, i problemi non finiscono mai.

(foto di Matteo Signanini)

Più informazioni