LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Quattro posti letto

Nuova casa rifugio per donne vittime di violenza

Struttura comunale.

Panoramica città

Una nuova casa rifugio per donne vittime di violenza. La scorsa primavera l’ente comunale, nella persona del sindaco, aveva avviato le procedure per l’attivazione del presidio, quindi Alisa nel mese di luglio aveva dato comunicazione del favorevole esito dell’istruttoria. Infine, acquisito il parere del Dip. Territorio e Ambiente del Comune, è arrivata in questi giorni da parte dei Servizi sociosanitari l’autorizzazione all’esercizio.
La casa rifugio comunale, appartamento protetto a indirizzo segreto, conta quattro posti letto per donne o per nuclei madre-bambino.

 

 

 

Più informazioni
leggi anche
violenza-donne
Numeri utili e materiale informativo
Con il “Progetto Help” medici e farmacie in campo per il contrasto alla violenza di genere
Violenza
Stanziati dal governo e destinati ai comuni capofila
Quasi 800mila euro per centri antiviolenza, case rifugio e contrasto alla violenza sulle donne
La Zona Fucsia ricostruita
"enorme lavoro collettivo"
Non una di meno: “Un vademecum antiviolenza, perché vogliamo rispondere”