LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il programma

Il passato che ritorna: da sabato a lunedì la prima edizione di Filetto rinascimentale

Rinascimento a Filetto

Tutto è pronto per la prima edizione di Filetto Rinascimentale, la rievocazione storica nata dalle ceneri della festa medievale che si svolgeva nel borgo murato fino a due anni fa. L’associazione sarzanese Senza Tempo, presieduta da Simone Del Greco, vincitrice della manifestazione d’interesse pubblicata dal comune di Villafranca Lunigiana, ha predisposto un ricco programma di eventi con attività didattiche, spettacoli di strada, musica, danza e teatro, incentrati sulla vita quotidiana del tardo medioevo e del rinascimento Lunigianese e italiano in genere.
Si comincia sabato 13 agosto alle 16 con l’apertura delle porte e dei mercati, il programma dettagliato della giornata è il seguente: alle 19 sfilata borgo e valle di Levanto con sbandieratori, in piazza delle Chiesa alle 18.30 e alle 21 spettacoli di trampolieri Ignes Fatui, danze compagnia Lauro, falconieri Granducato di Toscana.
Alle 21 nel Chiostro spettacolo Otello e in piazza del pozzo sbandieratori e trampolieri.
Alle 22 spettacoli di fuoco e lettura Via Dantis con Riccardo Monopoli e Centro studi Lunigiana dantesca. Per tutta la giornata figuranti itineranti nella piazza della Chiesa e lungo le vie del borgo: streghe, medici strampalati, Milizia di San Giorgio, affascinanti danzatrici, medici d’altri tempi, musici itineranti, loschi figuri e creature provenienti dalla fantasia rinascimentale. Una serie di banchi storici riempirà le strade del borgo, la cucina tradizionale e piatti provenienti dalla tradizione storica italiana allieteranno i palati dei commensali.
L’evento proseguirà il 14 e il 15 agosto, apertura porte alle 16, ingresso euro 5. Gratis under 11.
Per il programma dettagliato degli eventi seguire la pagina Facebook “Filetto rinascimentale”.

Più informazioni