LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Firmato il rogito

Parcheggio pubblico al San Bartolomeo, Ponzanelli ed Eretta: “Un atto di civiltà”

Sindaco: "Grazie ad Asl per atteggiamento collaborativo e agli uffici che hanno seguito iter complesso".

Ospedale San Bartolomeo

“Un atto di civiltà, che da fin troppi anni era negato: garantire un numero congruo di stalli gratuiti a chi deve andare in ospedale”. Così il sindaco Ponzanelli in merito alla nuova area di sosta che troverà spazio di fronte al San Bartolomeo. “Non ci siamo limitati – aggiunge – a chiedere ad Asl l’aumento degli stalli gratuiti per risolvere un problema lamentato da anni dai nostri cittadini: ma ne creeremo di nuovi riutilizzando spazi che avevamo sotto il naso, ma che prima di questa legislatura nessuno era mai riuscito a vedere. Ringraziamo Asl 5, per aver tenuto da subito un atteggiamento collaborativo e sinergico con questa amministrazione, oltre agli uffici che si sono interessati in questo complesso iter amministrativo finalmente risolto”.
Saranno quindi realizzati 32 stalli per auto per 10 per motocicli, oltre a uno spazio a disposizione per un eventuale posto di ricarica auto con colonnine elettriche.
“Siamo molto soddisfatti – commenta il vicesindaco e assessore alla sanità Costantino Eretta – perché fin dal nostro insediamento abbiamo lavorato per ottenere questo risultato, avviando un iter complesso, fatto di dialogo e confronto con tutte le parti in causa, per l’acquisizione delle zone sulle quali sorgeranno i parcheggi. Dobbiamo garantire alla popolazione la massima fruibilità del nostro polo ospedaliero, il nostro impegno va in questa direzione”.

Più informazioni