Tratto dall'ultimo album

Un nuovo video per il bluesman sarzanese Andrea Giannoni

Realizzato con The Bananhub Studio per il pezzo che omaggia Hank Williams.

Andrea Giannoni nel video di I'm so lonesome i could cry

Un’auto ripresa dall’alto, nella notte, come in una stagione di True Detective e un incontro casuale in un distributore di benzina. Inizia così il primo video estratto dal nuovo album di Andrea Giannoni “At home again” pubblicato a inizio luglio e che ha segnato il gratito ritorno dell’artista. Per tradurre in immagini il primo singolo “I’m so lonesome i could cry”, riuscitissimo omaggio ad Hank Williams, il bluesman sarzanese si è affidato alla produzione di “The Bananhub” con regia, sceneggiatura e direzione della fotografia di Nicola Giannotti, Massimiliano Tolentini e Matteo Mazzoni, mentre riprese e montaggio sono state di Giulio Bellettini. La scelta è stata quella di raccontare una storia della durata di poco più di tre minuti e mezzo – con l’artista attento ‘spettatore’ della stessa – accompagnata dalla cover realizzata da Giannoni con Bobby Soul, Alessio Caorsi e Andrea Paganetto.

Più informazioni