LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Angers-spezia 2-2

Partita vera ad Angers, tra gol ed espulsi. Nzola brilla con due assist

Finisce 2-2 l'ultima amichevole estiva dello Spezia, ospitato dai francesi dell'Angers (Ligue 1) allo stadio Raymond-Kopa. I gol aquilotti sono entrambi ispirati da Nzola, che si allarga sull'esterno e fionda due palloni a centro area. Sul primo autorete dei padroni di casa, sul secondo arriva Verde, che si conferma bomber di questo precampionato.

Angers-Spezia

Angers-Spezia 2-2

20’pt Honou, 24’pt Doumbia (aut), 3’st Sima (rig), 8’st Verde

 

SPEZIA (3-5-2) Provedel; Hristov, Kiwior, Nikolaou (27’st Vignali); Gyasi, Agudelo, Bourabia (1’st Sala), Maggiore (27’st Kornvig), Bastoni; Antiste (1’st Verde), Nzola (17’st Strelec).

 

Finisce 2-2 l’ultima amichevole estiva dello Spezia, ospitato dai francesi dell’Angers (Ligue 1) allo stadio Raymond-Kopa. I gol aquilotti sono entrambi ispirati da Nzola, che si allarga sull’esterno e fionda due palloni a centro area. Sul primo autorete dei padroni di casa, sul secondo arriva Verde, che si conferma bomber di questo precampionato. Partita che si rivela vera, con diverse ammonizioni e le espulsioni nel finale di Agudelo e Bentaleb.

Gli assenti. Gotti lascia a casa Mraz, Nguiamba, Sher, Ekdal, Capradossi, Stijepovic, Reca e il nuovo arrivato Maldini, mentre Amian e Ferrer proseguono nel proprio percorso di recupero. Caldara è assente per motivi famigliari, sta per nascere il suo primo figlio.

Le scelte. I due “casi” di mercato – Provedel e Maggiore – giocano entrambi dal primo minuto. Il primo rimane il più vicino alla cessione, il secondo invece è al centro di una vicenda ben più complicata: al momento non ci sono offerte per lui.

La partita. Lo Spezia nel primo tempo scende in campo con Provedel in porta, difesa a tre con Hristov, Kiwior e Nikolaou. In mediana va Bourabia con Maggiore e Agudelo braccetti ai suoi fianchi. Gyasi e Bastoni si dividono le fasce, mentre Antiste agisce alle spalle di Nzola per quanto riguarda il fronte d’attacco. Frazione che si chiude in pareggio e che segnala purtroppo la necessità per Gotti di sostituire Antiste, dolorante dopo una botta al ginocchio.

Dentro Sala per Bourabia e Verde per il francese al rientro in campo. Segnano di nuovo i padroni di casa, questa volta su rigore, e pareggia poco dopo lo Spezia con Verde, imbeccato da Nzola, che era stato assistman anche in occasione della prima rete. I bianchi pressano e non si risparmiano, con maggiore efficacia quando trovano le forze fresche di Kornvig e Strelec.

 

Più informazioni
leggi anche
Simone Bastoni (acspezia.com)
Post angers
Bastoni: “Le ultime tre partite ci hanno aiutato a capire meglio le tattiche del mister”