"serve un decreto legge urgentissimo"

Coldiretti: “Più di 2 milioni di cinghiali in Italia, un flagello che si va ad aggiungere a guerra e siccità”

Gianluca Boeri, Presidente di Coldiretti Liguria, e Bruno Rivarossa, Delegato Confederale:“Bisogna dare risposte alle decine di migliaia di aziende, che vedono ogni giorno il proprio lavoro cancellato da 2,3 milioni di cinghiali, proliferati senza alcun controllo".

Cinghiali

“I cinghiali in Italia sono 2,3 milioni. La Liguria, ormai da tempo colpita da un sovrappopolamento di questi suidi, si unisce a gran voce all’appello per chiedere un decreto legge urgentissimo per modificare l’articolo 19 della Legge 157 del 1992, tale per cui si renda possibile ampliare il periodo di caccia al cinghiale e dare la possibilità alle Regioni di effettuare piani di controllo e selezione nelle aree protette”. Lo rende noto Coldiretti Liguria che in una nota.

“A questo punto non c’è più tempo: servono i fatti” spiegano Gianluca Boeri, Presidente di Coldiretti Liguria, e Bruno Rivarossa, Delegato Confederale. “Bisogna dare risposte alle decine di migliaia di aziende, che vedono ogni giorno il proprio lavoro cancellato da 2,3 milioni di cinghiali, proliferati senza alcun controllo. E anche ai cittadini, la cui incolumità è messa a rischio ogni giorno dalla presenza indiscriminata anche in città degli ungulati”.

“I cinghiali causano continuamente incidenti, spesso anche con morti e feriti, oltre a rappresentare un vero e proprio un flagello per i campi e per le tavole. In Liguria, poi, al sovrappopolamento di ungulati si aggiunge anche il dilagare della peste suina africana, problema contro cui la nostra Regione lotta da febbraio”, sostengono Boeri e Rivarossa. “A ciò si aggiungono, poi, le tensioni internazionali causate dalla guerra in Ucraina – concludono nella nota – e le conseguenti spese degli agricoltori per energia e materie prime, oltre chiaramente alla contingente siccità, fenomeno che ha ulteriormente ad aggravato il deficit alimentare della Liguria e dell’Italia intera”.

leggi anche
Il ministro Garavaglia alle Cinque Terre
Il confronto
Il ministro Garavaglia alle Cinque Terre incontra i sindaci: tra produzione vitivinicola, overtourism e i danni causati dai cinghiali
Cinghiali a Porto Venere
"serve decreto legge urgentissimo"
“Cinghiali nei centri abitati, episodi sempre più frequenti. A rischio la sicurezza delle persone”
Cinghiali
Problema non da poco
Regione Liguria: “Nei primi sette mesi del 2022 è già stata raggiunta la cifra di 700 ungulati”