Danneggiate decine di auto

Sarzana fa la conta dei danni dopo la tromba d’aria

Crollata la copertura del palco della Firmafede. Ponzanelli: "Per fortuna nessuno si è fatto male ma i danni sono molti e siamo al lavoro dall’inizio dell’emergenza".

Il palco della Fortezza danneggiato

È una conta dei danni che sfiora il milione di euro quella che dalle prime luci dell’alba è in continuo aggiornamento a Sarzana dopo il passaggio della tromba d’aria che ieri sera si è abbattuta su tutta la Val di Magra colpendo in particolare la città. Una furia che ha fatto cadere alberi, scoperchiato tetti e colpito duramente anche la tensostruttura del volley, strappata via completamente, e il palco della Fortezza Firmafede dove a breve inizierà il programma culturale estivo che non dovrebbe subire però particolari ritardi dato che i danni principali sono stati riportati dalla copertura della struttura mentre il resto sarà subito collaudato. Gli interventi di somma urgenza sono già stati avviati mentre nel primo pomeriggio il sindaco Ponzanelli ha fatto il punto della situazione: “ARTE è al lavoro per le case che sono rimaste da ieri sera senza elettricità, e per i lavori sui tetti che si sono scoperchiati mentre ENEL sta mettendo a posto tutti i tralicci che sono crollati e pericolanti. Abbiamo attivato più squadre di agronomi e ditte specializzate che interverranno, già da oggi, per tutte le alberature che sono crollate nelle strade e per la loro pulizia, potatura e messa in sicurezza. Iren è al lavoro già da ora, e lo sarà fino a tutto domani, per le pulizie straordinarie sulle strade. In via del Murello, nelle ex aree ferroviarie, si sono scoperti dei tetti provocando danni anche nelle strade adiacenti, e stiamo già intervenendo. Questi – ha spiegato – sono solo una parte degli interventi che abbiamo affrontato da subito in somma urgenza, ma siamo in campo con tutta la nostra struttura comunale, la protezione civile e tutti i volontari che ringrazio, come sempre. Il clima sta cambiando e i fenomeni atmosferici che dobbiamo subire sono sempre più brevi e sempre più violenti. Ne abbiamo affrontate tante, negli ultimi tre anni, e affronteremo anche questa”. Particolarmente colpito il quartiere della Trinità dove il tetto di un palazzo è stato parzialmente scoperchiato dalla furia del vento e i detriti hanno danneggiato numerose auto parcheggiate. I mezzi colpiti da rami e oggetti sono stati molti in altre zone di Sarzana, grande spavento per le persone che si sono trovate in strada nei momenti di maggior intensità della tromba d’aria.

Danni a Sarzana dopo la tromba d'aria
Danni nel quartiere di Trinità
Auto danneggiata dopo la tromba d'aria
leggi anche
Il Pala Bologna scoperchiato dal vento
Sarzana
Pala Bologna scoperchiato dal vento. La sindaca: “Rimesso a nuovo in poche settimane”
Danni maltempo 28 giugno 2022
Allerta cessata
Maltempo, sessanta interventi dalla notte. Graziata la viabilità sullo Spezzino
Danni maltempo 28 giugno 2022
Allerta gialla con tromba d'aria
Interventi a raffica per il maltempo, a Santo Stefano cade un container