Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
In attesa della finale del campiello

Un altro premio letterario per Bernardo Zannoni e “I miei stupidi intenti”

Lo scrittore sarzanese si è aggiudicato il “Salerno Libro d’Europa”.

Generico giugno 2022

In attesa del Campiello, la cui finale è attesa il 3 settembre, la faina Archy si è portata a casa un altro importante riconoscimento. “I miei stupidi intenti”, libro scritto dal sarzanese Bernardo Zannoni ed edito da Sellerio si è infatti aggiudicato il premio “Salerno Libro d’Europa”, dedicato alle voci della narrativa contemporanea under 40. La giuria tecnica composta da Daria Bignardi, Paolo Di Stefano,Matteo Palumbo, lo aveva inserito fra i finalisti con
“Unorthodox” di Deborah Feldman (Solferino) e ”Lanny”di Max Porter (Sellerio) ma il romanzo d’esordio di Zannoni ha conquistato anche la giuria popolare. Per il libro si tratta del secondo riconoscimento dopo il Premio Bagutta ricevuto a maggio.

Più informazioni
leggi anche
'I miei stupidi intenti', di Bernardo Zannoni
Finale il 3 settembre
Bernardo Zannoni in finale al Campiello con “I miei stupidi intenti”
Cristina Ponzanelli
Primo romanzo
Il sarzanese Zannoni finalista al Premio Campiello, le congratulazioni del sindaco Ponzanelli
'I miei stupidi intenti', di Bernardo Zannoni
Giovane autore sarzanese
‘I miei stupidi intenti’, in libreria il romanzo di Bernardo Zannoni edito da Sellerio
L'ingresso dell'area Vaccari
Santo stefano
La sala lettura della biblioteca diventa anche spazio per esposizioni di pittura
Ingresso Mediateca Regionale "Sergio Fregoso"
Sala odeon
Cinema in Mediateca, si riparte in contemporanea con il Festival di Venezia
Lunigiana Land Art 2022
Dal 30 giugno al 3 luglio
Lunigiana Land Art chiude con quattro giorni di eventi e festa