Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Un anno di attività in liguria

Reddito di cittadinanza, denunciate più di 500 persone dalla Guardia di finanza ligure: scoperti oltre 5 milioni di illeciti

Sono 547 le persone denunciate in Liguria per aver beneficiato del reddito di cittadinanza senza averne diritto tra gennaio 2021 e lo scorso mese di maggio. La Guardia di finanza ha scoperto illeciti per oltre 5,2 milioni, di cui oltre 3 milioni indebitamente percepiti e oltre 2,1 milioni fraudolentemente richiesti e non ancora riscossi.

È questo uno dei dati presentati oggi in occasione del 248esimo anniversario della fondazione della Guardia di finanza. Le celebrazioni si sono aperte con l’omaggio alla Stele della Guardia di Finanza dedicata alla memoria dei Caduti del corpo, al Cimitero monumentale di “Staglieno”, da parte del comandante regionale, generale di divisione Rosario Massino, e proseguiranno nel pomeriggio al Palazzo della Borsa.
I reparti della Finanza ligure hanno controllato le erogazioni dei bonus e anche i contributi a fondo perduto e i finanziamenti bancari assistiti da garanzia: sono stati oltre 401 i controlli, che hanno portato alla denuncia di 61 persone per l’indebita richiesta o percezione di oltre 2,8 milioni di euro. Complessivamente, gli interventi in materia di spesa pubblica sono stati oltre 1.676, cui si aggiungono quasi 183 indagini delegate dalla magistratura nazionale ed europea (EPPO): 902 soggetti sono stati denunciati e oltre 206 segnalati alla Corte dei conti per danni erariali pari a oltre 16,2 milioni di euro, 6,1 milioni dei quali in danno alle risorse destinate al sistema sanitario. Le frodi scoperte in materia di fondi strutturali e di spese dirette gestite dalla Commissione europea ammontano a circa 443 mila mentre quelle relative alla spesa previdenziale e assistenziale sono pari a circa 5,8 milioni.

Dal gennaio 2021 al maggio scorso in Liguria sono state sequestrate 1,6 tonnellate di droga e sono state arrestate 85 persone a conferma che i porti liguri sono sempre più un hub del narcotraffico. In applicazione della normativa antimafia, sono stati sottoposti ad accertamenti patrimoniali 162 soggetti, con l’applicazione di provvedimenti di sequestro e confisca per oltre 522mila euro e proposte di sequestro per circa 12 milioni.

In 17 mesi, da gennaio 2021 allo scorso maggio, la guardia di finanza ha sequestrato in Liguria oltre 6,7 milioni di mascherine e dispositivi di protezione individuale e denunciato 21 persone per frode in commercio, vendita di prodotti con segni mendaci, contraffazione, ricettazione e truffa. Sul versante della contraffazione sono stati eseguiti 587 interventi e più di 151 deleghe dell’autorità giudiziaria, sottoponendo a sequestro oltre 9 milioni di prodotti industriali contraffatti, con falsa indicazione del made in Italy e non sicuri nonché ingenti quantitativi di prodotti alimentari con marchi industriali falsificati o indicazioni non veritiere. Sono state denunciate 332 persone. Sono state sequestrate circa 8 tonnellate di prodotti agroalimentari non conformi alla normativa relativa alla sicurezza prodotti

Più informazioni
leggi anche
Fabio Quaretti, Luca Comiti e Giorgia Vallone
La cgil smentisce gli imprenditori (vip e non)
“Non si lavora per oziare con il reddito di cittadinanza? Un’odiosa menzogna”
Guardia di finanza
Operazione "fake working"
Contratti di lavoro falsi per ottenere permesso di soggiorno e reddito di cittadinanza
Carabinieri a Pontremoli
Scoperto dai carabinieri di pontremoli
Percepiva il reddito di cittadinanza in maniera indebita: rischia tre anni di carcere
Guardia di finanza
Un bilancio a tutto tondo
Controlli sul reddito di cittadinanza, finanzieri spezzini denunciano 59 persone nei primi cinque mesi