LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lascia il calcio giocato

Claudio Terzi può tornare allo Spezia, sarà nello staff di Luca Gotti

A 38 anni appena compiuti, lo storico capitano aquilotto, 218 presenze totali, è pronto a tornare nella città dove ha messo radici insieme alla sua famiglia.

Claudio Terzi

La profezia si avvera. Il ritorno di Claudio Terzi in seno allo Spezia, in un modo o nell’altro, era qualcosa di cui si è iniziato a parlare sin dalla scorsa estate, quando il club lasciò scadere il suo contratto e lui decise di continuare a giocare ancora a calcio. A 38 anni appena compiuti, lo storico capitano aquilotto, 218 presenze totali, è pronto a tornare nella città dove ha messo radici insieme alla sua famiglia.

Terzi dovrebbe appendere le scarpine al chiodo ed entrare nello staff di Luca Gotti, che dal 1° luglio sarà l’allenatore dello Spezia. Per lui si prospetta un ruolo da collaboratore ma non da secondo, visto il problema del patentino che manca ma che potrà ottenere proprio in stagione da tesserato dei bianchi. Mancherebbero solo i dettagli e l’annuncio, che dovrebbe arrivare insieme a quello del nuovo allenatore.

Più informazioni
leggi anche
Claudio Terzi
Il capitano della promozione
Terzi per sempre: "Maggiore sarà un grande capitano. Ai Platek dico: mostrate passione alla città"
Claudio Terzi
A coverciano
Terzi ottiene il patentino Uefa B insieme a Catellani e Valentini
Claudio Terzi
Il caso
Terzi capitano e simbolo, in attesa di una chiamata
Fabrizio Lorieri
Si parte davvero
Lo staff di Gotti: Daniel il secondo, i portieri a Lorieri e il grande ritorno di Terzi