LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Blitz con jazz

Droga ai giardini: ventenne trovato con un coltello da combattimento, due adolescenti con dosi di hashish e marijuana

L'operazione è scattata ieri pomeriggio dopo numerose segnalazioni arrivate dai cittadini che denunciavano l'abuso di sostanze ai giardini pubblici anche da parte di minorenni. Nell'ambito dell'operazione il 20enne già noto agli uffici alla vista degli agenti, per seminarli, ne ha colpito uno lanciandogli contro il monopattino a bordo del quale ha tentato di scappare. Sono stati anche fermati un 13enne e un 16enne.

Un ventenne è stato arrestato dopo aver lanciato un monopattino contro un agente della Polizia locale, altri due ragazzini di 13 e 16 anni sono stati trovati con diverse dosi di hashish e marijuana. E’ il bilancio dell’operazione mirata sui giardini pubblici, contro lo spaccio di stupefacenti, portata a termine ieri dalla Locale della Spezia con il supporto del cane Jazz.

Quella di ieri per gli agenti è stata una giornata di lavoro intensa, mentre un gruppo era al lavoro sullo spaccio, le altre pattuglie erano concentrate su due incidenti stradali a seguito dei quali un bambino e una donna sono finiti in ospedale.

Le pattuglie dell’Area sicurezza erano si stava concentrando su Viale Mazzini e l’area dei giardini perché da tempo, diversi cittadini, avevano segnalato un via vai sospetto. Nelle ultime settimane infatti al comando di Viale Amendola un gran numero di persone hanno raccontato agli agenti la presenza di consumo di stupefacenti ai giardini pubblici e in molti casi da parte di minorenni.

Elementi sufficienti a organizzare un “blitz” mirato con agenti in borghese e in seconda battuta con le divise e il cane Jazz che dal mese di aprile ha preso servizio tra le fila della Locale.  Non c’è voluto molto che la situazione si scaldasse. Gli agenti infatti hanno notato un giovane tunisino sulla ventina che alla vista delle divise ha mostrato segni di tensione, ha tentato la fuga e lanciato contro gli agenti un monopattino per seminarli.

In particolare, in una nota della Locale si legge: “ Il giovane extracomunitario era ricercato dalle forze dell’ordine in quanto soggetto ad un ordine di carcerazione per reati di spaccio di sostanze stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale, dovendo ancora scontare diversi mesi di carcere. Gli agenti della Locale che lo avevano già arrestato l’anno scorso, una volta individuato ai Giardini, tentavano di fermarlo ma il tunisino immediatamente opponeva viva resistenza andando in agitazione  e provando a fuggire con un monopattino elettrico per poi, una volta vistosi raggiunto, lanciare direttamente il veicolo contro un agente, ferendolo in modo lieve ad una gamba. Fermato definitivamente e perquisito, è risultato detenere illegalmente anche un coltello da combattimento. Per lui, nonostante il nuovo processo per direttissima che ha affrontato questa mattina per i reati compiuti ieri, si sono immediatamente aperte le porte del carcere di Villa Andreino dove sconterà la  pena detentiva per i pregressi reati”.

 

Il coltello da combattimento sequestrato dalla Locale

Polizia locale, sequestrati droga e un coltello da venti centimetri

 

Le attività dell’Area sicurezza sono proseguite, assieme a Jazz, sempre nella zona dei giardini. Ed è a questo punto della vicenda che sono scattati i guai anche per i due minorenni, uno dei quali appena 13enne.  “Il giovane labrador ed il suo conduttore, hanno subito individuato due minorenni italiani che nascondevano addosso quantità significative di hashish e marjuana – si legge ancora nella nota della Locale -. Il primo, un sedicenne, è risultato essere in possesso di diverse dosi di sostanza stupefacente che, stante il confezionamento e le modalità di occultamento, hanno portato gli agenti a denunciarlo al Tribunale dei Minori di Genova per detenzione ai fini di spaccio. Non è andata meglio all’altro minore, addirittura tredicenne, che aveva con sè una busta con 13 grammi di marijuana, il minore è stato segnalato alla locale Prefettura ed al Tribunale dei Minori di Genova quale assuntore di sostanza stupefacente”.  In merito al bilancio dell’operazione di ieri il sindaco della Spezia Peracchini ha espresso parole di apprezzamento.

 

Il cane Jazz in perlustrazione ai giardini

Il cane antridroga della Polizia locale Jazz
Più informazioni
leggi anche
Incidentre stradale in Via XXIV Maggio
Alle 18.30
Due incidenti in pochi minuti: bimbo investito in Via Fiume, auto si ribalta in Via XXIV Maggio
Il cane antidroga Jazz
Poliziotto a quattro zampe
Esordio del cane antidroga Jazz, 19enne denunciato per spaccio in Piazza Loggia de’ Banchi
Il cane antidroga "Jazz"
Si chiama 'jazz'
Un labrador sarà il cane antidroga della Polizia locale: “Spaccio piaga sociale”
La droga sequestrata ai giardini
Arrestato un ventiseienne
Scoperto ai giardini con alcune dosi di marijuana, a casa ne aveva quasi due chili
Giardini pubblici
Controlli della polizia locale
Il fiuto di Jazz interrompe lo spinello di due gruppi di giovani