Quantcast
Mercato sbloccato dal TAS, Pecini: "Pronti a fare il meglio per mantenere la categoria che Spezia merita" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La svolta

Mercato sbloccato dal TAS, Pecini: “Pronti a fare il meglio per mantenere la categoria che Spezia merita”

"Ma sempre nel rispetto della nostra filosofia e di quella sostenibilità finanziaria, indispensabile per poter guardare al futuro con ambizione”, spiega il chief football operations del club.

Philip Platek e Riccardo Pecini

“La sentenza odierna apre nuovi scenari in vista della programmazione della prossima stagione. Noi siamo pronti a fare del nostro meglio per rendere la squadra sempre più competitiva e pronta per mantenere ancora una volta una categoria che lo Spezia Calcio ha dimostrato di meritare”. Lo ha detto Riccardo Pecini, chief football operations, dopo la sentenza del TAS di Losanna che ha dimezzato e sospeso il blocco del mercato.

Dalla prossima sessione, lo Spezia potrà tornare ad acquistare giocatori. “Cercheremo di sfruttare al massimo la boccata di aria fresca che è finalmente arrivata dopo una stagione complicata, studiando le mosse migliori per il bene del club. Sempre nel rispetto della nostra filosofia e di quella sostenibilità finanziaria, indispensabile per poter guardare al futuro con ambizione”.

Più informazioni
leggi anche
Salvatore Civale
Avvocato tra i massimi esperti italiani del settore
L’avvocato Civale, esperto di Tas: “Lo Spezia alla prova della buona condotta”
La grinta di Nikolaou
Il 1° luglio via alle trattative
Il mercato è alle porte, Torino e Udinese seguono Nikolaou e Maggiore