LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
La visita

Farfalla, cave, cavaneo e il paese di Barbarasco, il racconto di una giornata sul Caprione

L'ex presidente del Parco del Magra, Pietro Tedeschi: "Grazie all'associazione Enrico Calzolari e alle amministrazioni, nella speranza che maturi anche la presenza di Arcola".

Escursione sul Caprione

Ieri l’associazione E. Calzolari Pro Monte Caprione ha organizzato una visita conoscitiva sul lavoro svolto in questi ultimi mesi. Erano presenti la presidente del Parco del Magra, Eleonora Landini, i sindaci di Ameglia, Umberto Galazzo, e Lerici, Leonardo Paoletti, numerosi assessori. Del gruppo anche Pietro Tedeschi, ex presidente del Parco. “La visita – racconta Tedeschi in un intervento – ci ha portato alla scoperta e valorizzazione del sito di Barbarasco, a me sconosciuto e riportato alla luce dalla fitta boscaglia dal lavoro di volontariato dei membri dell’associazione, che hanno coinvolto una ventina di ragazzi, boy scout di Piacenza. Il sito, un vero paese poco sopra la Farfalla dorata, ha portato alla luce sorgenti d’acqua e canalizzazioni della stessa molto interessanti, che ci riportano molto ma molto indietro nel tempo. Forse qui, come hanno spiegato il presidente dell’associazione Attilio Bencaster, il segretario Gino Cabano e il consigliere dott. Sergio Mancini, c’era il primo insediamento abitativo e produttivo del Monte, situato sopra il sito religioso della farfalla; tutto ciò sarà verificato con ulteriori studi ed approfondimenti. La visita è continuata poi sul sentiero, anch’esso ripulito, che porta alle cave di portoro – sembra che nel massimo fulgore fossero 26 – quindi abbiamo fatto tappa a un particolare Cavaneo, anch’esso scoperto con la ripulitura dei sentieri, che da solo merita una visita. Per terminare siamo arrivati alla chiesa di San Lorenzo e al sito della farfalla, che ci ha premiato , per pochi minuti, visto il tempo nuvoloso di ieri, con la sua rappresentazione”.

“Voglio ringraziare l’associazione per l’importante lavoro di ricerca che sta svolgendo sia dal punto di vista naturalistico che storico/ culturale, ma anche le amministrazioni, Parco e Comuni, nella speranza che prima o poi maturi anche la presenza di Arcola, che stanno sostenendo l’operatività dell’associazione e i loro importanti risultati.
Questa ultima considerazione è importante e fondamentale per approfondire e conoscere quanto di bello e storico c’è ancora da scoprire e valorizzare. Credo che il mio amico prof Enrico Calzolari sarebbe fiero di quanto fatto in continuità con i suoi studi e scoperte”, conclude Tedeschi.

 

Escursione sul Caprione
leggi anche
Il professor Enrico Calzolari regge due pietre per rendere visibile la proiezione della farfalla
Verso il solstizio
Si avvicina l’appuntamento con la Farfalla dorata, escursioni con la Aps Calzolari
Punta Corone d Monterosso
Un luogo unico
I cacciatori puliscono lo spettacolare Punta Corone che torna fruibile per tutti
Percorso fluviale 390
Sentiero 390
Percorso fluviale tirato a lucido, ora l’idea è una pulizia al Lago di Pallodola
Dalla locandina dell'evento
12 giugno
Una domenica alla scoperta delle grotte del Caprione
Piazza Colonna a Ponzano superiore
Partecipazione gratuita
Coop organizza dieci camminate sulla Francigena, il 3 luglio la tappa Ponzano superiore-Sarzana
Farfalla dorata
Fino al 28 luglio
Farfalla dorata, stop veicoli lungo la strada per i Monti di San Lorenzo
Leonardo Paoletti
"parcheggio di fronte alla chiesa"
“La via di accesso per conoscere la vera essenza della Farfalla dorata è quella della Rocchetta”
Il professor Enrico Calzolari regge due pietre per rendere visibile la proiezione della farfalla
3 luglio
Domenica un passeggiata dai Monti Branzi alla Farfalla dorata