LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Paura a vernazza

Turista rischia di soffocare, due angeli della Pubblica assistenza di Monterosso gli salvano la vita

L'uomo ha mostrato enorme riconoscenza ai suoi angeli e con grandissima commozione li ha ringraziati. La preparazione dei due militi ha fatto la differenza in una vicenda che poteva avere un risvolto davvero tragico.

I militi della Pubblica assistenza di Monterosso assieme all'uomo che hanno salvato

Un turista tedesco di 73 anni non dimenticherà facilmente la sua vacanza alle Cinque Terre perché per un soffio ha rischiato di perdere la vita. L’uomo è stato salvato dai militi della Pubblica assistenza di Monterosso che stavano passando davanti al dehor di una pizzeria a Vernazza. La coppia di soccorritori stava tornando verso la propria ambulanza dopo una dimissione. In un attimo la situazione è precipitata.

Il 73enne stava mangiando e un boccone ha rischiato di soffocarlo. Non riusciva più a respirare si è portato le mani alla gola, cercando disperatamente aiuto. Il suo gesto disperato non è passato inosservato agli occhi di quante persone erano l a lavorare e a trascorrere qualche momento di tranquillità. I due militi monterossini in pochi secondi hanno capito cosa stesse accadendo e sono riusciti ad applicargli la manovra di Heimlich, determinante in situazioni come questa. L’intervento è andato a buon fine, liberate le vie respiratorie il turista ha ricominciato a respirare autonomamente.

L’uomo ha mostrato enorme riconoscenza ai suoi angeli e con grandissima commozione li ha ringraziati. La preparazione dei due militi ha fatto la differenza in una vicenda che poteva avere un risvolto davvero tragico.

Più informazioni
leggi anche
Cinque Terre, maggio
Alla fine del week end
Code ai battelli, alcuni turisti sono poco preparati per i sentieri. Premesse che fanno drizzare le antenne alle Cinque Terre
Turisti alle Cinque Terre nel week end di Pasqua 2022
Pomeriggio a rischio criticità
Cinque Terre, turisti all’assalto. Code agli imbarcaderi e nelle stazioni, ma tutto si svolge con ordine
Turisti in stazione a Monterosso
Numeri che stanno per superare quelli del 2019
Colpi di calore in stazione e sui sentieri, infortuni in spiaggia. L’estate infinita dei soccorritori alle Cinque Terre