Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Fino a mille euro per nucleo familiare

Lerici, contributi per Tari, utenze, generi alimentari e beni di prima necessità

Domande da sbato 28 maggio.

Lerici

A Lerici sesta tranche di contributi per far fronte alle difficoltà derivanti dalla pandemia. Si tratta in particolare di contributi destinati ai residenti per pagare la tassa comunale sui rifiuti, le utenze domestiche, acquistare generi alimentari o prodotti di prima necessità. Il contributo è rivolto ai soggetti che dichiarino di essere esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 in quanto hanno perso il lavoro, hanno sospeso o chiuso attività e non hanno liquidità per il proprio sostentamento, soggetti con lavoro intermittente oppure che non riescono, in questa fase dell’emergenza Covid 19, a trovare lavoro e/o pagare la tassa comunale sui rifiuti, pagare le utenze domestiche, acquistare generi alimentari o prodotti di prima necessità.
Inoltre, il contributo comprende chi, nel mese di aprile 2021, unitamente a tutti i componenti del proprio nucleo familiare, ha recepito un reddito per un importo tale da non consentire l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità.

Il contributo si rivolge ai nuclei familiari in possesso di un patrimonio mobiliare, che comprende i conti correnti bancari e/o postali, i titoli di stato, le azioni, le obbligazioni, i titoli assicurativi, la cui disponibilità complessiva alla data del 31/10/2020 non sia superiore al limite 6mila euro. E all’interno del nucleo familiare è necessario non percepire alcun sostegno pubblico di provenienza statale, regionale e/o comunale oppure, alternativamente, di beneficiare di interventi come ad esempio Reddito di cittadinanza, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, ecc., altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale (ad esclusione dell’eventuale valore dei
buoni spesa comunali percepiti negli anni 2020-2021).

Per redditi percepiti nei mesi di ottobre 2020 e aprile 2021 si intendono quelli derivanti da lavoro, pensioni comprese quelle di invalidità, le entrate derivanti da cespiti quali affitti, rendite, ecc., assegni di mantenimento, indennità di accompagnamento, indennità di disoccupazione.

Il contributo riconosciuto, totalmente o in quota parte, verrà trattenuto prioritariamente dal Comune di Lerici per il pagamento dell’eventuale tassa sui rifiuti non pagata per le annualità 2020 e successivamente, sarà destinato al pagamento delle utenze domestiche, come acqua, luce e gas, relativamente agli anni 2021 e 2022. In subordine il contributo è finalizzato all’acquisto di generi alimentari, esclusi alcolici e superalcolici, e/o a prodotti di prima necessità.

I criteri di priorità saranno determinati in base a: minore reddito pro-capite (reddito del mese di aprile / n. componenti nucleo); nucleo con unità abitativa in locazione; presenza nel nucleo familiare di minori e/o disabili (L.104/92); condizione di indigenza o di necessità individuata dai servizi sociali.

Il buono spesa, per ciascun nucleo familiare, sarà erogato una tantum e l’importo, che non potrà superare la somma di mille euro, sarà così determinato:
400neuro nucleo con 1 componente;
600neuro nucleo con 2 componenti;
800 nucleo con 3 componenti;
1000 euro nucleo con oltre 3 componenti.

In presenza di minore o disabile saranno aggiunti 50 euro a componente ,fatto salvo l’importo complessivo a nucleo familiare che non può essere superiore a mille euro.

La domanda è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Lerici. Può essere inoltrata via e-mail all’indirizzo: buonospesa@comune.lerici.sp.it da sabato 28 maggio 2022 a giovedì 16 giugno 2022, oppure può essere consegnata al Servizio Politiche Sociali- Sportello di Cittadinanza, da sabato 28 maggio 2022 a giovedì 16 giugno 2022, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e sabato.

Le eventuali domande pervenute successivamente a tale data saranno prese in considerazione solo nel caso risultassero ancora disponibili risorse economiche da distribuire.

La comunicazione di accesso al buono e le relative modalità d’uso saranno comunicate telefonicamente o via mail.

Più informazioni
leggi anche
Borse di studio agli studenti meritevoli che lasciano l’Isa10 di Lerici
Venti ragazzi premiati al castello
Borse di studio agli studenti meritevoli che lasciano l’Isa10 di Lerici
Lerici, primavera 2022
16 squadre
Torna a Lerici il ‘Torneo dei bar’, appuntamento dal 15 al 17 luglio
La presentazione dell'estate lericina
L'omaggio a shelley
“A Lerici un’estate 2022 che non finisce mai”, tutti gli appuntamenti
San Terenzo, spiaggia della Marinella
San terenzo
Kayak alla Marinella, come canone la pulizia della spiaggia
Comune di Lerici
Le mozioni
Lerici: ok alla proposta sui lavatoi, no al terzo quesito sul referendum parcheggi