Quantcast
Retrocede il Cagliari nonostante la Salernitana si faccia spazzare via dall'Udinese - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nicola ce l'ha fatta di nuovo

Retrocede il Cagliari nonostante la Salernitana si faccia spazzare via dall’Udinese

Friulani devastanti all'Arechi dopo la sconfitta in casa dallo Spezia: 0-4 in una partita senza storia. Ma a Venezia si consuma il dramma di Joao Pedro e soci, incapaci di battere una squadra già retrocessa (0-0). Così sono i sardi a lasciare la serie A.

Festa Salernitana

Tante emozioni anche nelle ultime due gare che chiudono la Serie A TIM 2021 – 2022. L’ultimo verdetto condanna il Cagliari alla retrocessione e mantiene in A la Salernitana. All’Arechi la formazione di Nicola crolla davanti all’Udinese, che pure aveva rilanciato le speranze dei granata in occasione del recupero del 20 aprile. Questa sera l’obbligo di vittoria ha giocato un brutto scherzo alla Salernitana, che ha chiuso il primo tempo sotto di tre gol (Deulofeu, Nestorovski e Udogie) e la partita sotto di 4 (nel secondo tempo ha segnato anche Pereyra che già aveva sbagliato un rigore). La freschezza e la libertà di mente dei friulani ha prevalso per tutti i 90, ma il club di Iervolino è rimasto in A grazie al risultato giunto in contemporanea da Venezia, dove il Cagliari non ha trovato il gol necessario alla sua salvezza. Ai sardi, come a Genoa e Venezia, l’augurio di un pronto ritorno nella massima categoria.

 

(fonte Lega serie A)

Più informazioni