Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lettere a cds

Addio a Lorenzo Guani, il ricordo commosso del compagno di classe Massimo Lombardi

Generico maggio 2022

“Guardo il cielo e penso a Te Lory… con quell’infinita impotenza che gli uomini hanno davanti all’infinito… con quell’infantile desiderio di avvicinare terra e cielo… con quella fede debole ma innata, che connota prima di ogni sovrastruttura politica, scolpita dalla Madonna del Molinello e da San Giuseppe oltre ogni bestemmia calcistica… il silenzio del dolore e del distacco… penso all’ingiustizia del vivere, al senso di cio’ che facciamo ogni giorno… alle scelte, ai desideri, ai bivi… sono spaesato, confuso, sconvolto, addolorato… vorrei urlare il dolore di una classe intera… la Tua… la 5 A dello Scientifico Pacinotti della Spezia, maturità 1986/87… a noi., quelli di sempre… vorrei esser con loro ora, vorrei piangerti con loro… insieme… ma no mi inganno e mi incazzo… vorrei che tu fossi qui con noi… una sfera in cuoio bianconera, l’ora di ginnastica col profe Orlando… ma vaffanculo gli esercizi ginnici… siamo gli Ultras dello Spezia e allora la boccia… solo la boccia… francese contro tedesco evvai… una porta tra due platani, l’altra il muro e due strisce bianche … sfide infinite… la tua maglia della Juve, il mio perone rotto, Ush, il Benny, Sodo, il metodo Chiocca, il Vigio, il Cocco… niente doccia e vai di Chimica col Gino… la gita a Courmayeur, la discoteca, la fantela di Vicenza, la sciarpa Ultrasspezia, che casini… i rigori contro il Real, il mio pianto, i tuoi sorrisi, a tua fantela Simona Morchi … le folli corse con la Diane… la musica, i goti, le fantele, Boniek e Platini, Andrea Telesio e i Borgo prima che diventassero eroi spezzini… i nostri sogni Lorenzo… quelli di Zac, della Patri, della Pighi, delle Silvestri… di Bisini, Tori, Mingo, Piro… Al il maestro di tennis tuo amico indissolubile… e tutti e tutti gli altri che non mi vengono in mente ma che adoro… come tu adori… ma non dovevamo andare lontano ??? È buio qui giù a Spezia, la Tua adorata Spezia Generale Guani onore massimo a te … dolore immenso per tuo fratello e la tua famiglia, per tua moglie e i tuoi adorati figli… che dire di noi … la Tua classe… ti abbiamo voluto e ti vogliamo un bene immenso… ti prometto che sin che i cuori batteranno… non smetteremo mai di voler bene, un bene vero e profondo … saremo i tuoi soldati anche se qualcuno come me ha scelto di disobbedire… ma saremo sempre fedeli a te nostro generale, nostro amico meraviglioso… dolore immenso… come immenso è stato il piacere di condividere la classe, la città, i colori e parte della vita… riposa in pace Lorenzo Guani”.

Massimo Lombardi

Più informazioni