Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Decisivo dentro e fuori dal campo

Il sigillo del capitano, Maggiore: “Se ho dormito ieri notte? Insomma…”

"Ci aspetta la terza stagione consecutiva in Serie A. Ogni stagione negli ultimi anni ci ha dato grandi gioie, questo club e questa piazza se le meritano".

Giulio Maggiore

“Ogni anno in serie A per noi è difficile, per questo in questa salvezza ci sono tante emozioni. Abbiamo fatto una grande annata e siamo davvero felici”. Così Giulio Maggiore al termine di Udinese-Spezia 2-3 che significa salvezza per gli aquilotti. “Ci aspetta la terza stagione consecutiva in Serie A. Ogni stagione negli ultimi anni ci ha dato grandi gioie, questo club e questa piazza se le meritano”.

Il più giovane capitano della serie A mette il sigillo di una rete. “Se ho dormito? Insomma, sapevamo l’importanza di questa gara. Non è stata una partita facile, ma abbiamo messo in campo un grande atteggiamento e siamo un grande gruppo a cui dedico questa vittoria insieme alla mia ragazza e ai nostri tifosi. Potevamo chiuderla prima, non ci siamo riusciti, ma oggi volevamo trovare questa salvezza e ce la siamo meritati. Il mister? Ha dato tutto e si è meritato questa gioia”.

Più informazioni
leggi anche
Emmanuel Gyasi
Dodici anni nelle giovanili
Le lacrime di Bertola: “Questa maglia fa parte di me, le mie lacrime sono date anche da questo”