Quantcast
Sommovigo propone confronto pubblico tra candidati. Franciosi: "Bella idea". Grazzini: "Ci sarò, ma sedia Peracchini resterà vuota" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Spezia al voto

Sommovigo propone confronto pubblico tra candidati. Franciosi: “Bella idea”. Grazzini: “Ci sarò, ma sedia Peracchini resterà vuota”

Verso le elezioni amministrative del 12 giugno.

Piera Sommovigo

A un mese esatto dalle elezioni comunali, Piera Sommovigo, candidata sindaca alla Spezia per l’area progressista con la lista civica “Spezia con Te” che oggi alle 18.30 si presenterà alla città presso il point di Piazza Sant’Agostino, fa appello ai suoi avversari politici per discutere pubblicamente dei temi di maggior interesse per la città. “Credo sia giusto e opportuno che i candidati sindaci si confrontino sulle tematiche che stanno a cuore ai cittadini: sanità, lavoro, sviluppo. Invito quindi tutti i miei avversari a uno scambio aperto a tutta la cittadinanza. A un mese dalle elezioni credo sia arrivato il momento. Diamo vita a un comizio pubblico, partecipato – continua l’avvocata – così che i nostri concittadini possano farsi un’idea precisa delle nostre posizioni sul presente e sul futuro di Spezia. Portiamo in piazza i nostri programmi”. Sommovigo ribadisce l’importanza di un confronto pubblico anche in considerazione della linea elettorale del sindaco uscente. “Non credo che la nostra comunità si meriti un atteggiamento come quello tenuto finora dall’amministrazione pubblica e dal suo entourage: annunci di vittoria al primo turno, città tappezzata dal nome a caratteri cubitali del presidente di Regione come se fosse lui stesso il candidato, mancati confronti aperti, come l’occasione in Pubblica Assistenza, dove è pesata l’assenza del sindaco uscente su un tema così delicato e di vitale importanza per questa preziosa realtà. Tutti segni di superbia e al tempo stesso timore. Non scappiamo dal confronto. Io sono pronta”.
Una volta appresa la proposta, Antonella Franciosi, anch’ella candidata a sindaco per la lista Spezia Riformista, garantisce la sua presenza: “Piera Sommovigo ha avuto una bella idea, il confronto pubblico tra candidati alla carica di Sindaco aiuta la città a comprendere le ragioni di ogni candidatura e i cittadini a scegliere. La modalità più semplice sarebbe che il confronto fosse organizzato da una delle testate giornalistiche che ogni giorno tormentiamo con le nostre uscite”.
Pollice all’insù anche da parte di Nanni Grazzini. “Ho letto la proposta di Piera Sommovigo di indire un confronto pubblico con tutti i candidati a sindaco della Spezia. Confermo fin d’ora la mia presenza – scrive in una nota – ma temo che ci sarà una sedia vuota, quella del sindaco uscente che, così come è sempre sfuggito al confronto con me, darà forfait anche in questa occasione.”

 

Più informazioni
leggi anche
Elezioni comunali
Da sapere
Elezioni, ridotto il numero minimo di sottoscrizioni per la presentazione di liste e candidature
Urna elettorale
Si vota il 12 giugno
Elezioni amministrative e referendum, firmato in Prefettura il protocollo che regola la propaganda elettorale
Davide Paolo Poli
Coalizione di centrodestra
Ufficializzata la lista di “Insieme per Luni”, Poli: “Corriamo per vincere”
Panoramica della città della Spezia
Verso le elezioni
Gazebo Lega in Piazza Cavallini, gelato ai bambini e aperitivo con Grazzini
Il Ministro Speranza alla Spezia per Sommovigo fra simpatizzanti e contestatori no vax
Lunedì mattina
Speranza in città: “Il voto di Spezia ci offre una grande opportunità per aprire una stagione di progresso”