Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Le novità

Più telecamere agli ormeggi e contapersone per il Parco nazionale delle Cinque Terre

Cinque Terre

La tutela del Parco nazionale delle Cinque Terre passa dalla tecnologia e dal rafforzamento dei sistemi già presenti. L’ente ha già determinato acquisti e affidamento dei lavori e si doterà di nuove telecamere e contapersone. In particolare, per quanto riguarda gli occhi elettronici, il Parco acquisterà 10 dispositivi. Cinque verranno posizionati agli ormeggi Canneto e a Vernazza serviranno anche per il conteggio barche a Corniglia, Montenero, La Gatta. Altre cinque verranno installate in altri punti già esistenti e in via di definizione.  Tra gli altri elementi per l’operazione il Parco dovrà provvedere all’ampliamento della sala operativa e la predisposizione di una postazione per una telecamera termica presso gli uffici dell’Ente. La spesa complessiva ammonta a 38mila euro.

In merito ai contapersone l’operazione prevede l’acquisto di “5 piro sensori a trasmissione GSM così da accedere in remoto ai sensori per avere dati in tempo reale”. Inoltre il Parco procederà al rinnovo delle licenze per i contapersone già installati sui sentieri. L’importo di spesa totale corrisponde a circa 14mila euro.

 

Più informazioni
leggi anche
Cinque Terre Walking Park
Cinque terre e turismo
Tutto esaurito alle Cinque Terre per Pasqua e Liberazione, Scarpellini: “Siamo consapevoli, abbiamo lavorato due anni per creare alternative”
Greenpeace e Parco nazionale delle Cinque Terre insieme per il progetto Mare caldo
I dati di mare caldo entro sei mesi
Nelle acque del Mesco e Montenero arrivano 16 sensori per misurare la “febbre” al mare delle Cinque Terre
Cinque Terre card
Più facile e veloce
Dal 7 maggio un’app per acquistare le carte Parco Cinque Terre