Quantcast
Ecco i 32 candidati della lista Pd-Articolo 1: “Scegliamo Spezia sempre” - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Tutti i nomi

Ecco i 32 candidati della lista Pd-Articolo 1: “Scegliamo Spezia sempre”

Presentati pubblicamente presso il gazebo organizzato in Corso Cavour, angolo Via Rattazzi, i 32 candidati al consiglio comunale della lista PD/Art.1, collegata a Piera Sommovigo, candidata alla carica di sindaca. Ad introdurre il partecipato comizio è stato Iacopo Montefiori, segretario provinciale “dem” che si è rivolto direttamente ai candidati consiglieri, fra facce vecchie e nuove: “Loro sono l’espressione del radicamento di questa città. Noi scegliamo Spezia sempre”, slogan detto e ripetuto da tutti gli oratori intervenuti. A fare eco a Montefiori, il collega di Articolo 1, Luca Gazzano, che del partito di Roberto Speranza è coordinatore provinciale: “Abbiamo una visione condivisa col Pd di socialismo europeo e di sinistra. Seguiamo il buon risultato delle regionali, abbiamo deciso di replicare per dare un grande contributo a Piera Sommovigo, una persona capace e preparata che raccoglie tutti i valori della sinistra”.

Presentazione lista candidati Pd-Articolo 1

Davide Natale ha voluto mandare un messaggio anche agli avversari, accendendo la piazza: “E’ una grande opportunità. Presentiamo un’idea diversa di quella che vediamo tutti i giorni da chi amministra questa città. Confronto, discussione e rispetto erano il nostro dna quando al governo c’era il centrosinistra. Mi pare che questa amministrazione non sta facendo questo. E, a proposito, una cosa la voglio dire: questa sera le forze del centrodestra presenteranno la lista in Piazza Verdi quando nell’ultima riunione con gli organi preposti, si era detto che quella piazza non si poteva usare. Le regole sono uguali per tutti, anche per chi governa e questa è una vergogna. Vedo Pino Ricciardi, un grande presidente della provincia che è stato un esempio per unire i territori. Bisogna interessarsi anche dei luoghi vicini. E noi lo faremo”. Capolista sarà la giovanissima Martina Giannetti, una scelta che vuole dare un segnale ad un partito che ha il suo radicamento soprattutto nella popolazione adulta/anziana: “La lettura che i giovani danno al mondo è irrimandabile. A Spezia abbiamo bisogno di creare nuove opportunità per tutti. Portando anche l’esperienza di altre città italiane ed europee potremo organizzare qui un contesto per migliorare la nostra vita. E per far sì che le persone possano crescere e realizzarsi qui. Tutto insieme, andiamo a riprenderci Spezia”.

Presentazione lista candidati Pd-Articolo 1

La chiosa spetta a Piera Sommovigo, prima che buona parte della carovana si sposti in Piazza Sant’Agostino per quella che sarà la presentazione della lista della candidata: “Attenzione verso le persone che hanno bisogno, la nostra proposta è quella di una città proiettata al futuro guardandosi indietro, a chi ha di meno. Una città inclusiva, che sappia guardare avanti con orgoglio e lungimiranza. Ce la facciamo e ce la faremo, Spezia merita un’altra opportunità. Una città dove rimanere ma soprattutto una città che abbia una sanità come si deve, rispettosa dei bisogni di tutti i cittadini. Io ce la metto tutta ma ho bisogno di voi. Si faccia capire l’importanza di questo appuntamento. Scegliamo Spezia sempre!”.

Ecco i candidati.
Giannetti Martina, praticante avvocato
Aldiccioni Monica, commerciante artigiana
Angelinelli Renata, insegnante
Belsito Elda, consulente culturale
Bonati Massimo, funzionario pubblica amministrazione
Cappelli Marco, tecnico della prevenzione ASL
Carro Antonella architetto,  già dipendente ministero difesa
Cattani Viviana, impiegata ATC
Cocco Giuseppe, pensionato arsenale Marina Militare
Costa Lorenzo, funzionario
Falugiani Dino, medico chirurgo
Frau Andrea, avvocato
Galeotti Ilaria, infermiera
Gazzano Luca, studente – coordinatore prov.le Articolo 1
Liguori Luca, insegnante
Madrignani Andrea, pensionato musicista
Michi Barbara, pensionata già quadro direttivo credit agricol
Montefiori Andrea, dipendente la spezia container terminal
Moscatelli Eugenio, impiegato
Parducci Laura, funzionario pubblico
Portunato Emiliano, ristoratore
Raffaelli Marco, lavoratore dipendente
Ricci Claudio, impiegato acam/iren
Riccio Donatella, infermiera
Santini Marco, medico anestesista rianimatore
Sommovigo Maria Luisa, casalinga
Stamegna Marco, dipendente termomeccanica
Stretti Marta, docente inglese scuola secondaria di 1 grado
Tartaruga Cinzia, educatrice di giovani
Torrini Diego, imprenditore
Vanni Cinzia, insegnante
Venturini Gianni, autista Atc
Più informazioni