Quantcast
Stop da settembre per mancato rinnovo della concessione

Casini: “Non sospendere il servizio di erogazione d’acqua pubblica”

Distributore d'acqua in piazza Pertini

“Mantenere il servizio di erogazione di acqua pubblica e potabile in piazza Pertini”. È quanto chiede l’interrogazione presentata dalla consigliera comunale del Pd di Sarzana Beatrice Casini. La richiesta è scaturita dal cartello affisso in questi giorni sul distributore – installato nel 2013 – che ricorda come “il servizio sarà disponibile fino al 30 settembre 2022 causa mancato rinnovo della concessione”. “Negli anni si è dimostrato un servizio utile – spiega Casini – perché utilizzato da centinaia di famiglie e anziani a ogni ora del giorno. Efficace perché contribuisce alla lotta all’inquinamento e alla riduzione dei rifiuti in plastica, ed economicamente vantaggioso in quanto è stimato un risparmio pari a 400 euro a famiglia l’anno rispetto al classico acquisto d’acqua in bottiglia”. Per questo l’esponente dell’opposizione chiede anche di conoscere “Le motivazioni della sospensione del servizio e come l’Amministrazione intende agire e quali azioni ha finora intrapreso affinché venga garantita la continuità del servizio pubblico”.

Distributore d'acqua in piazza Pertini
Più informazioni
leggi anche
Panoramica della città della Spezia
Verso le elezioni
Gazebo Lega in Piazza Cavallini, gelato ai bambini e aperitivo con Grazzini