LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Mondo scuola

Con una traduzione di cicerone

Un liceale sarzanese è il campione del mondo di latino

Lo studente Matteo Palandri Raggi si è aggiudicato la 41esima edizione del prestigioso "Certamen Ciceronianum Arpinas" davanti a 130 studenti provenienti anche dall'estero. Le congratulazioni del Parentucelli-Arzelà: "Hai onorato la nostra scuola, i tuoi insegnanti e il mondo classico".

E’ uno liceale sarzanese il vincitore dell’edizione 2022 del “Certamen Ciceronianum Arpinas”, gara di traduzione e commento dal latino di un brano di Cicerone che ogni anno anno si tiene nella città di Arpino nel frusinate. Matteo Lorenzo Guglielmo Raggi Palandri, iscritto all’ultimo anno del liceo classico Parentucelli-Arzelà di Sarzana, ha svolto la prova migliore aggiudicandosi la quarantunesima edizione della prestigiosa manifestazione, aperta a studenti di tutto il mondo e inserita dal Miur nel 2014 nel programma di Valorizzazione delle Eccellenze. La cerimonia si è svolta ieri mattina alla presenza delle autorità locali e ha visto la premiazione dei primi dieci classificati e l’attribuzione di sei menzioni speciali. Palandri Raggi, che ha preceduto Gabriele Ambrosino di Nola e Matteo Guerrini di Cecina, si è destreggiato in una traduzione del passo dell’opera ciceroniana “De Graecae eloquentiae exordiis” e si è aggiudicato un premio da mille euro ma soprattutto la soddisfazione di essere risultato il migliore in una gara che ha visto la partecipazione di 131 studenti da sette paesi europei ma anche dalla Corea del Sud. “Sogno di diventare un filologo oppure un insegnante” ha detto al termine Palandri Raggi, mentre dal dirigente scolastico e dagli insegnanti del dipartimento di lettere del Classico Parentucelli arrivano “vivissimi complimenti” e ringraziamenti “per l’umiltà e la commozione con cui hai ricevuto questo premio internazionale. Grazie perché hai onorato la nostra scuola, i tuoi insegnanti e il mondo classico”.

Più informazioni
leggi anche
Vittorio Patrono, studente del liceo Scienfitico Pacinotti
Liceo pacinotti
Vittorio Patrone: volteggiando leggerissimo tra libri e pedana
Matteo Lorenzo Guglielmo Palandri Raggi
Vincitore del certamen ciceronianum
‘Un teenager latinista al tempo dei Maneskin’, Matteo Palandri Raggi al Museo diocesano di Sarzana
Vittoria Castellanotti Liceo scientifico Pacinotti
Liceo pacinotti
Sei mesi in Dorset: high expectations, exceptional individuals. Vittoria Castellanotti exchange student