LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Schiamazzi e urla

Sarzana, la maggioranza accusa l’opposizione: “Hanno trasformato il Consiglio in un teatrino”

Comune di Sarzana, il cortile interno

“Brutta pagina per le opposizioni, in consiglio comunale a Sarzana: ben sapendo come dichiarato dell’impegno istituzionale del segretario generale, attualmente in convenzione con il comune di Porto Venere ove era convocato un altro consiglio comunale alle 21.00, capitanati dal loro leader Paolo Mione hanno cominciato dalle 15.00 un ridicolo teatrino di schiamazzi, baccano, urla sopra le voci degli altri per non far esercitare il diritto di parola e rendendo necessaria per quattro volte la sospensione, tutto volto a un dichiarato ostruzionismo e ad impedire la celebrazione del consiglio stesso. Un brutto show terminato soltanto quando lo stesso Presidente del consiglio comunale, ormai sfinito, stava dichiarando concluso il consiglio per il palese impedimento, in attesa di trasmettere gli atti in prefettura. Siamo riusciti a votare una sola pratica, peraltro col voto favorevole delle stesse opposizioni, ma siamo stati costretti a rinviare la successiva. Crediamo che le opposizioni a Sarzana debbano rispettare di più i consiglieri comunali e la cittadinanza che li ha eletti, senza trasformare la sala del consiglio in un piccolo teatrino ben poco edificante per i sarzanesi”.

I gruppi della maggioranza consiliare di Sarzana

Più informazioni
leggi anche
Consiglio comunale Sarzana 21 ottobre 2021
Tensione a sarzana
Ostruzionismo e altri impegni, nuovamente rinviata la pratica su Marinella