Quantcast
Assemblea lavoratori indotto Enel. Sindacati: “Aprire un tavolo” - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Luned mattina

Assemblea lavoratori indotto Enel. Sindacati: “Aprire un tavolo”

Assemblea sindacale Enel

Assemblea sindacale dei lavoratori indotto Enel questa mattina, propedeutica al mantenimento dei posti di lavoro all’interno del sito. Come noto gli appalti sono in scadenza il 30 giugno, quindi tra un paio di mesi. Stando a quanto riferito dai sindacati, alcuni lavoratori metalmeccanici non hanno potuto partecipare perche già messi in ferie forzate. Molte le realtà dell’indotto presenti, dalle mense Compass group a metalmeccanici Ace impianti e Mosis, dai  chimici logistica Quadrifoglio Apuania passando per la ditta di pulizia Civili Samsic ed industriali Guerini Rocco Romano. In tutto una cinquantina di lavoratori. “Non si hanno ancora notizie su possibili proroghe – dicono le segreterie di Cgil, Cisl e Uil – abbiamo deciso con i lavoratori di presenziare, vista l’emergenza, al consiglio comunale di domani sera. Inoltre è urgente e necessario un incontro con azienda, Regione e Comune per l’apertura di un tavolo in cui definire percorsi certi di salvaguardia occupazionale”.

Più informazioni
leggi anche
Centrale Enel
La nota
Rete rinascita Vallegrande: “Il prossimo sindaco apra un tavolo con Enel per la bonifica”
Centrale Enel
Ricollocazioni a rischio
Crisi energetica e caro bollette, 20 lavoratori spezzini di Enel trasferiti a Civitavecchia
L'area della centrale Enel
Delibera
Enel, approvata la variante al Puc contro i combustibili fossili. Otto si astengono: “Provvedimento inutile e tardivo”
Lavoratori Enel  e Oss in Consiglio Comunale
I sindacati: "duecento posti a rischio"
Oss e Enel, contestazione dei lavoratori in consiglio comunale
Assemblea sindacale Enel
Non scompare lo spettro della riaccensione
Martedì il trasferimento di venti lavoratori Enel a Civitavecchia. Per gli altri il rischio è di essere distaccati in autunno
Assemblea sindacale Enel
Amarezza e disagi
Venti valigie pronte: da domani a Civitavecchia. Musetti: “Enel resta, i lavoratori se ne vanno”