LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Porto lotti

Peracchini: “Sul waterfront sicuramente un albergo a cinque stelle”

Imprese della nautica e istituzioni dibattono sul tema ricettività al convegno 'La Spezia, il mare, la nautica: presente e futuro'.

La Spezia, la nautica, il mare: presente e futuro

Tra i temi toccati ieri a Porto Lotti dai rappresentanti dei cantieri intervenuti a La Spezia, il mare, la nautica: presente e futuro, anche quello dell’offerta del territorio in termini di ricettività di alta fascia. “Non puoi imporre a un imprenditore di investire in un albergo, ma c’è clientela da tutto il mondo che potrebbe stare qui invece se ne va a Forte dei Marmi”, ha rilevato Alberto Galassi, Ad Ferretti Group. Il tema è stato toccato anche da Filippo Menchelli, presidente di The Italian Sea Group, che ha parlato di un territorio con “qualche mancanza dal punto di vista alberghiero”.
“Per quanto riguarda la realizzazione di un albergo a cinque stelle – ha affermato Massimo Perotti, presidente esecutivo Sanlorenzo -, forse manca uno po’ di capacità da parte degli imprenditori spezzini, qualcuno dovrebbe muoversi in questa direzione; certo non possiamo farlo no. Bene da questo punto di vista l’intervento della Locanda San Pietro a Porto Venere; a questo proposito stiamo organizzando un servizio di trasporto via mare, perché se la costa la fai via terra sono cinquanta minuti: lì allora te la giochi con Forte dei Marmi”. E di qui il discorso è proseguito sui collegamenti: “L’altr’anno Sanlorenzo a speso 150mila euro per far atterrare gli aerei a elica a Luni. La pista è 1.200, potremmo far atterrare anche i Pc24 a doppio motore, ma non è possibile per un discorso di regolamenti e autorizzazioni, ci dev’essere qualcuno che metta una firma e se ne prenda la responsabilità. Dobbiamo renderci conto che occorre accorciare i tempi: chi arriva a Pisa da Londra impiega un’ora e mezza, non può metterci altrettanto da Pisa alla Spezia. Cerchiamo quindi un minimo di collaborazione tra pubblico e privato per sfruttare effettivamente il nostro potenziale”.

“Sono convinto che senza pandemia avremmo avuto investimenti in alberghi a cinque stelle – così il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini -, ad ogni modo altri investitori locali hanno fatto riqualificazioni importanti e altri si stanno interessando. E ora grazie al presidente Sommariva abbiamo la data della restituzione del waterfront alla città: i primi 5mila metri quadrati da gennaio sono stati di fatto destinati alle funzioni urbane e da settembre ci saranno gli altri oltre 40mila. Per il waterfront abbiamo fatto una manifestazione di interesse di livello internazionale, ci sono tre gruppi interessati. Ed ecco sul nuovo waterfront ci sarà sicuramente un albergo a cinque stelle”.

Quindi il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti: “Per la realizzazione di alberghi il pubblico può fare la sua parte a livello di facilitazioni amministrative e noi da alcuni anni siamo ormai una delle regioni più amiche dell’impresa. Ad ogni modo in Liguria non mancano gli alberghi belli, ma dobbiamo tenere conto di una cosa: un americano che magari attraversa l’Atlantico e arriva a Genova, poi va a dormire a Portofino, sono poche uscite di tangenziale; e se per noi magari è una rottura partire da qua e impiegare 50 minuti per andare a prendere l’aperitivo a Forte dei Marmi, per chi arriva da Shangai o Los Angeles, Spezia e Pisa sono come quartieri di una stessa città. Detto questo, un cinque stelle sul watefront spezzino ci starà benissimo”.

Qua sotto il video integrale dell’evento, moderato da Nicola Porro, con tutti gli interventi dei protagonisti, qua riportati limitatamente alla questione ricettività.

 

leggi anche
Convegno La Spezia, la nautica, il mare: presente e futuro, parlano le imprese
Porto lotti
Nautica, le imprese chiedono spazi. Toti: “Marina, aprirsi è necessità e dovere”
Nicola Porro e Giovanni Toti
Porto lotti
Toti: “Formazione professionale negli spazi che si libereranno al Sant’Andrea”
Nicola Porro, Pierluigi Peracchini, Saverio Cecchi, Mario Gerini
Da porto lotti
Nautica, a maggio la firma per il distretto unico Liguria-Toscana
Nicola Porro e Giovanni Toti
Il futuro dell'isola
Toti: “Palmaria diventerà luogo bellissimo, bando in estate”
L'area della Rta, a sinistra, vista dal parcheggio la Vallata
"necessario"
“Alla Venere un albergo cinque stelle di riferimento per tutta la provincia”