Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
L'endorsement

Pnrr, Buona Destra: “Peracchini e Sommovigo inadeguati per affrontare la sfida. Con Grazzini si può fare il salto di qualità”

Giovanni Grazzini

“Draghi ha detto ai sindaci: “Il successo del PNRR è nelle vostre mani”. Queste parole pronunciate dal nostro presidente del Consiglio affidano agli spezzini una grande responsabilità nel momento del voto per l’elezione del nuovo sindaco”. Lo dichiarano in una nota dalla segreteria cittadina di Buona Destra, rappresentata in provincia da Antonello Barbieri.
“L’Europa ha messo a disposizione del nostro Paese quasi 200 miliardi di euro, dobbiamo solo essere capaci di utilizzarli bene. Il candidato del centrodestra Pierluigi Perecchini, sindaco uscente, non ha certo brillato in questi cinque anni in visione, progettualità e capacità amministrativa. Mentre ha dato il massimo in pressapochismo e impreparazione e con lui gli avvoltoi che svolazzano sopra Palazzo civico. Piera Sommovigo, candidata della sinistra, che per la sua storia e per le prime dichiarazioni sembra il prototipo della decrescita, non sembra avere le capacità di portare a termine, nei tempi assai stretti indicati dalle norme che regolano il piano europeo, realizzazioni complesse e impegnative. La città – proseguono dalla Buona Destra – non deve e non può rassegnarsi a dover scegliere tra due candidati del tutto inadeguati, gli spezzini devono trovare un candidato all’altezza di una sfida epocale, devono poter cogliere questa irripetibile occasione. Crediamo che la figura di Nanni Grazzini potrà dare alla città le più ampie garanzie per un improrogabile salto di qualità. La società spezzina, in tutte le sue componenti organizzate, deve diventare protagonista del proprio futuro e deve farlo subito!”, conclude la nota.

leggi anche
Il simbolo della Lista Toti per le amministrative 2022
Verso le elezioni
Amministrative, ecco il simbolo della Lista Toti: “Oggi Spezia è una città viva”
Giovanni "Nanni" Grazzini
Elezioni amministrative
Grazzini verso la candidatura a sindaco