LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Il decreto di indizione

Lerici, entro il 20 aprile le candidature per i comitati di frazione

Si vota l'8 maggio.

Lerici

Domenica 8 maggio dalle 9.00 alle 17.00 a Lerici si vota per eleggere i comitati di frazione. “L’emergenza sanitaria – così in una nota Palazzo civico – ha impedito la convocazione dei comizi per l’elezione dei componenti dei comitati di frazione. Non si è però perso tempo perché l’amministrazione ha potuto varare il nuovo regolamento rafforzando il ruolo di strumento di partecipazione popolare dei Comitati di Frazione”.
Nel comune di Lerici sono otto i comitati di frazione: Lerici Capoluogo con nove consiglieri, La Serra sette consiglieri, Muggiano cinque, Pozzuolo sette consiglieri, Pugliola nove, San Terenzo nove, Senato cinque consiglieri e Tellaro sette.  Nell’immagine qua sotto, l’estratto dal decreto di indizione (QUI la versione integrale) che ricorda chi fa parte dell’elettorato attivo (cioè chi vota) e passivo (cioè chi si candida e può essere eletto).

 

Estratto dal decreto di indizione

 

Le candidature dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del 20 aprile e dovranno essere raggruppate in un’unica lista per ogni comitato di frazione, ripartite in due sezioni distinte per genere. Ogni candidatura dovrà essere presentata in coppia con un candidato di diverso genere anche se poi effettivamente le candidature non saranno collegate.

Più informazioni
leggi anche
Baldovino Schimpolder
La storia di baldovino, 80 anni
Da Lerici alla Slovenia per accogliere la figlia e i nipoti della badante ucraina
Comune di Lerici
Il decreto
Lerici, domenica 8 maggio si vota per i consigli dei comitati di frazione
Dario Ballantini
Mercoledì all'astoria
A Lerici, “Ballantini e Petrolini”, atto unico sul precursore della comicità italiana
Massimo Gianello
Stl
Sviluppo turistico Lerici, Gianello per il ruolo di amministratore unico
Lerici
"con adeguata connessione e servizi correlati"
“Individuare spazi per il coworking a Lerici”
Comune di Lerici
Imposte
Irpef, esenzione per il 68 per cento dei contribuenti lericini