LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Bollettino del 10 febbraio

Due vittime al San Bartolomeo, ricoverati liguri ancora in calo

I nuovi positivi a livello regionale sono 2.093 mentre i casi nello spezzino sono oltre 3.800.

Ospedale San Bartolomeo

Sono 2.093 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Liguria, a fronte di 17.889 tamponi effettuati di cui 3.968 molecolari e 13.921 antigenici rapidi. Questo il dettaglio dei nuovi positivi riferito alla residenza delle persone testate: Imperia 244, Savona 424, Genova 1.195, La Spezia 223. Non riconducibili alla residenza in Liguria: 7.
Il bollettino odierno riporta anche i decessi di sei persone avvenuti fra l’8 e il 9 febbraio. Fra questi anche una donna di 88 anni e un uomo di 78 anni mancati al San Bartolomeo di Sarzana che portano a 550 il numero delle vittime spezzine da inizio pandemia su 4.983 liguri. Nella nostra provincia poi i casi attivi sono 3.867 sui 30.574 regionali mentre le persone in sorveglianza attiva sono 803 su 7.357. Continua a calare la pressione sulle strutture ospedaliere dove i ricoverati odierni – 679 – sono diciassette meno di ieri, mentre le terapie intensive sono 31 (24 non vaccinati e 7 con comorbidità o patologie correlate). Passano invece da 66 a 64 gli ospedalizzati nella nostra provincia dove restano in terapia intensiva tre pazienti. Con i 3.426 infine sale a 288.155 il dato complessivo dei liguri guariti da inizio emergenza.
Per quanto riguarda i vaccini sale a un milione e 178.164 il numero delle persone che hanno ricevuto almeno due dosi, fra questi 164.357 sono spezzini. Le dosi ‘booster’ fin qui inoculate in Liguria sono state 865.530 delle quali 122.868 in Asl5.

Più informazioni
leggi anche
Generico febbraio 2022
Il monitoraggio settimanale
Gimbe: “I dati legittimano cauto ottimismo, non mosse azzardate”