Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Celebrazioni 27 gennaio ad arcola

Paganini: “Ricordare la Shoa significa testimoniare l’universalità del rifiuto di un orrore recente”

27 Gennaio ad Arcola

“Ricordare e commemorare le vittime della Shoah non significa stabilire inutili priorità tra genocidi, stermini e dolori subiti da tanti popoli nella storia”. Così Monica Paganini, sindaco di Arcola che in occasione della giornata della Memoria oggi ha sottolineato: “Ricordare la Shoa significa testimoniare l’universalità del rifiuto di un orrore recente, così vicino a noi, alla nostra storia, profondo, che ha fatto smarrire i valori di fratellanza, solidarietà, umanità e tolleranza. Un orrore che rappresenta la disumanità dell’uomo che distrugge se stesso. Così per noi oggi ricordare è costruire occasioni di dialogo e confronto, soprattutto con i più giovani, per aiutarli a salvaguardare il valore della vita e della pace e l’eredità che ci è stata lasciata da coloro che reagirono alla barbarie della violenza. Perché le nuove generazioni possano percorrere strade libere da ogni forma di discriminazione, di odio razziale, di violenza”.

Più informazioni