Quantcast
Motta tre vittorie di fila: “Siamo nella storia, ma piedi per terra” - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
In grande forma

Motta tre vittorie di fila: “Siamo nella storia, ma piedi per terra”

Il tecnico, a fine partita, si è fermato sotto la Curva Ferrovia per esultare. “Ora dobbiamo approfittare di questo momento per preparare al meglio, durante la sosta, l’impegno di Salerno alla ripresa”. Ha un punto in più di Italiano un anno fa: “Conta quanti ne hai alla fine”.

Thiago Motta

“Tutti i ragazzi hanno fatto un lavoro straordinario, anche chi oggi non ha giocato, ma ha tenuto alto il livello dei nostri allenamenti in settimana. Stasera abbiamo meritato di vincere. Era una sfida che non potevamo sbagliare e lo sapevamo”. Thiago Motta elargisce meriti, ma questa volta, sotto la Curva Ferrovia, era forse il più scatenato. Lo Spezia vince tre partite di fila in serie A, non era mai successo. “Siamo nella storia. Queste emozioni sono il compimento del lavoro che facciamo in settimana. La gioia di questo gruppo, la forza di questi ragazzi, hanno meritato un altro premio dopo quelli di questo ultimo mese. Ora dobbiamo approfittare di questo momento per preparare al meglio, durante la sosta, l’impegno di Salerno alla ripresa”.

Dodici punti fatti in cinque partite, battuti Napoli, Genoa, Milan e ora Samp. Giocatori come Verde, Agudelo, Kiwior, Manaj e Kovalenko sono rinati. O sbocciati. “Agudelo si sta allenando bene. Verde ha fatto una grandissima partita ed è stato freddo nell’occasione del gol. Un gol bellissimo, finito con il piede di Daniele ma partito con un’azione di squadra. Voglio il massimo da lui e voglio il massimo dal resto della squadra. Sono giovani e non sanno neanche loro fin dove possono arrivare”.

Lo Spezia di Motta ha un punto in più di quello di Italiano alla stessa giornata della scorsa stagione. “Lui qui ha fatto un grandissimo lavoro. Noi stiamo facendo la nostra strada. Non è finita, quindi parlare di cosa si è fatto ha senso solo alla fine. Piedi per terra, lavorare sodo ed essere consapevoli che sarà difficile”.

Più informazioni
leggi anche
Marco Giampaolo in conferenza stampa (canale Youtube U.C. Sampdoria)
Parla il tecnico doriano
Giampaolo: “Il pari sarebbe stato più giusto. Ci lecchiamo le ferite, ma la Samp non ha giocato una partita remissiva”
Generico gennaio 2022
Sempre decisivo
San Siro, il rinnovo e il gol partita alla Samp. Verde, una settimana da sogno: “Dediato alla mia famiglia”
Spezia-Sampdoria
I voti di spezia-sampdoria
Agudelo è l’amuleto di Motta, Verde fa la differenza. A Provedel basta esserci