Quantcast
Patente sospesa da 7 anni, continua a circolare ma la Locale lo ferma. Non potrà guidare per altri due anni - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Agli agenti ha detto "l'ho dimenticata a casa"

Patente sospesa da 7 anni, continua a circolare ma la Locale lo ferma. Non potrà guidare per altri due anni

Polizia locale

Gli avevano sospeso la patente 7 anni fa. Ieri però è incappato in un controllo su strada della Polizia locale, in Via Lunigiana, e sono scattati i guai.

A finire nei guai è un 50enne residente a Bolano. Alla richiesta di esibire la patente di guida ha risposto: “L’ho dimenticata a casa!”. “La pattuglia contattava la propria Centrale Operativa – si legge nella nota  –  per gli accertamenti del caso e ben presto l’uomo veniva smascherato: da sette anni risultava avere la patente sospesa. Dagli archivi dell’Anagrafe degli Abilitati alla guida risultava che nel 2015, a carico dell’uomo, che, evidentemente, aveva collezionato infrazioni particolarmente pesanti, era stato disposto provvedimento di revisione della patente di guida per aver perso tutti i punti della patente. Il soggetto avrebbe quindi dovuto, entro breve termine, sottoporsi agli esami teorici e pratici per riacquistare il diritto a guidare, ma non si è mai presentato. Nel 2016, quindi, gli veniva notificato il provvedimento di sospensione a tempo indeterminato della patente, con interdizione alla guida. Ciò nonostante, il conducente il parola, non solo ha evitato di sottoporsi alla revisione del documento, ma ha continuato a guidare nonostante l’ostatività sulla patente che, nel frattempo, nel 2019, era anche scaduta di validità“.

“Gli agenti procedevano quindi a termini di legge – prosegue la nota -, verbalizzando a carico del trasgressore, la sanzione per guida con patente sospesa che va da un minimo di euro 2.046 ad un massimo di euro 8.186; Il verbale è stato subito trasmesso in Prefettura che, oltre a decidere l’importo della sanzione, applicherà la misura, a carico del conducente, della revoca definitiva della patente di guida. L’uomo, quindi, perderà ogni titolo di abilitazione e, se vorrà tornare a guidare, dovrà aspettare minimo due anni e poi conseguire una nuova patente”.

“Per quanto riguarda il veicolo – conclude la nota – è stato immediatamente sottoposto a fermo amministrativo per un periodo di tre mesi, a meno che l’uomo venisse colto un’altra volta a guidare abusivamente, in tal caso verrebbe nuovamente sanzionato per guida senza patente e, in luogo del fermo amministrativo, si applicherà la confisca definitiva dell’autovettura“.

Più informazioni