Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Leali a spezia

Melley: “In Via Fiume uffici Asl aperti solo il mercoledì: decine di persone in coda. Serve più personale”

Persone in coda savanti agli uffici Asl di Via Fiume
I problemi dovuto alla carenza di personale in Asl 5 emergono con sempre più frequenza nel momento in cui la pandemia ha portato i numeri dell’utenza a crescere in maniera esponenziale. Se la problematica è diffusa ovunque, alla Spezia è particolarmente sentita, con rare parentesi di integrazione degli organici negli ultimi decenni.
I problemi si ripercuotono anche sugli uffici Asl di Medicina legale di Via Fiume, dove l’orario di apertura al pubblico prevede l’accesso un solo giorno a settimana, il mercoledì.
E proprio questa mattina il consigliere comunale di Leali a Spezia, Guido Melley, ha postato sul suo profilo Facebook la fotografia della coda all’esterno degli uffici Asl e dell’intervento da parte dei Carabinieri.
“Vi sono decine e decine di persone in coda per il rinnovo patenti, per le pratiche di invalidità civile ed anche solo per ritirare la modulistica cartacea, che non è neanche disponibile on line.Persone, cittadini al freddo, in fila su un marciapiede, con rischio assembramenti pericolosi per il Covid: il tutto per accedere ad un servizio Asl, un servizio della nostra “azienda sanitaria”. Interviene addirittura una pattuglia dei Carabinieri come accade già da tempo a quanto pare – scrive Melley -. Si tratta di una situazione di disservizi per carenza di personale ma non solo che si trascina da anni.
Ma negli ultimi mesi il problema si è ingigantito ed avevo denunciato pubblicamente la situazione lo scorso novembre.
In una apposita commissione avevo interpellato i vertici Asl per individuare una ben diversa soluzione logistica ed il reperimento di personale aggiuntivo, ottenendo rassicurazioni al riguardo. Oggi pomeriggio in commissione consiliare, riunita su mia richiesta per l’altra emergenza del Pronto Soccorso pediatrico, ne chiederò conto alla Direttrice sanitaria Martelli. Un vecchio motto dice: chi la dura la vince. Ma con questa Asl – conclude sarcastico Melley – non si può mai sapere”.
Più informazioni
leggi anche
Aumentano i casi positivi anche fra il personale
Covid-19, Asl5 rimodula l’attività chirurgica