Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lo spezia è la sua bestia nera

Pioli non si capacita: “Provedel ha fatto parate incredibili, l’arbitro ci ha chiesto scusa”

Con signorilità sull'episodio del fischio che ha fermato Messias. “Sapevamo di aver subito un torto e abbiamo perso lucidità. Le responsabilità sono nostre, ma stasera la condividiamo con l'arbitro".

Stefano Pioli

“Sapevamo di aver subito un torto e abbiamo perso lucidità. Le responsabilità sono nostre, ma stasera la condividiamo con l’arbitro. Ci ha chiesto scusa. Aveva fatto tutta la partita senza fischiare i mezzi falli…”. Stefano Pioli va subito sull’episodio del fallo fischiato a favore di Rebic quando Messias era pronto a concludere a rete. Cosa che poi farà, a gioco fermo da poche frazioni di secondo, segnando.

Per un errore dell’arbitro, ci sono però dieci prodezze di Provedel. Aspetto riconosciuto nell’analisi ai microfoni di DAZN. “Già il primo tempo potevamo finirlo con un punteggio migliore dell’1-0. Una serata storta, dobbiamo reagire immediatamente. Provedel ha fatto delle parate incredibili e noi non siamo stati molto efficaci sotto porta. Qualche errore lo abbiamo commesso, ma le situazioni per vincerla l’abbiamo creata. Poi siamo anche riuscita a perderla. Non ci voleva. Il vantaggio doveva darci forza e fiducia. Ora pensiamo subito alla prossima partita per riprendere a correre forte”.

Più informazioni
leggi anche
Generico gennaio 2022
I voti
Thiago azzecca tattica e sostituzioni. Provedel para tutto, Gyasi non si emoziona all’ultimo