Quantcast
Cacciatore spara a un piccione in un vigneto e si becca una denuncia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
A castelnuovo magra

Cacciatore spara a un piccione in un vigneto e si becca una denuncia

Tutto era partito da una segnalazione pervenuta dai colleghi del comune capoluogo e dalle guardie volontarie della Lipu.

Militari della stazione carabinieri forestale di Borghetto Vara attivati da una segnalazione pervenuta dai colleghi del comune capoluogo e dalle guardie volontarie della Lipu sono intervenuti all’interno di un vigneto nel Comune di Castelnuovo Magra da dove erano stati sentiti partire dei colpi di arma da fuoco. Giunti sul posto hanno sorpreso un cacciatore che, in accordo con il proprietario del terreno, il quale detiene un grande numero di piccioni in grandi voliere che rimangono intenzionalemente aperte per consentire l’uscita libera agli stessi, aveva appena sparato e ucciso un esemplare di piccione domestico. I forestali hanno quindi sequestrato l’arma, le munizioni e la carcassa dell’animale e hanno denunciato cacciatore e proprietario del terreno per il reato di uccisione di animale.

Più informazioni
leggi anche
Carabinieri forestali al Parco Nazionale delle Cinque Terre
I dati
Un anno di interventi per i Carabinieri forestali. Muretti a secco, 10 denunce per falso ideologico
Una pira di rifiuti semi incenerita
Fumo denso, scuro e maleodorante
Accende una pira di rifiuti, arrivano i Forestali e viene denunciato
Poiana
Animale protetto
Poiana in difficoltà salvata dai Carabinieri Forestali. Ha ripreso il volo al primo tentativo
Cartucce da caccia
Documento programmatico
Calendario venatorio, da settembre lepre e fagiano e da ottobre il cinghiale
Cinghiale
Dopo la proposta del ministero
Regione Liguria condivide la proposta dell’estensione della caccia al cinghiale